L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi piatti

POLPETTE FRITTE DI NONNA RITA COTTE CON IL MAGIC COOKER

9 Settembre 2020 - Visite (697)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Menomale che esistono le nonne, da loro ereditiamo tutti i segreti per preparazioni gustosissime!

Oggi proponiamo la ricetta delle polpette fritte di mia nonna Rita, con una rivisitazione: stesso gusto di sempre con un metodo decisamente più salutare!

 

 

INGREDIENTI

200 gr Macinato di manzo
2 Uova
300 gr Pane raffermo
30 gr Parmigiano
q.b. Pepe
q.b. Sale
200 Macinato di polpa di maiale
q.b. Acqua
q.b. Pangrattato
q.b. Olio di semi

PROCEDIMENTO

 

In un'ampia ciotola, unire la carne macinata mista (manzo e maiale), uova, parmigiano, pane raffermo (bagnato con l'acqua e poi strizzato), pepe e sale.

 

Amalgamiamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.

 

Formiamo delle polpette del diametro di 2,5/3 cm, facciamole rotolare nel pan grattato e adagiamole su un vassoio.

 

A questo punto possiamo dedicarci alla cottura: in una padella antiaderente trasferiamo le polpette e abbondante olio di semi,

 

copriamo con il magic cooker e avviamo la cottura a fiamma alta.

 

Appena inizia lo sfrigolio e a fuoriuscire il vapore impostiamo il timer a 5 minuti. Trascorso questo tempo, spegniamo il fornello e attendiamo 10 secondi prima di sollevare il magic cooker.  Rigiriamo le polpette.

 

Continuiamo a cucinare con il coperchio per altri 3 minuti. Spegniamo il fuoco e attendiamo altri 5 secondi.

A questo punto possiamo servire! Le nostre polpette saranno ben dorate e in casa non si sentiranno cattivi odori!

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Si consiglia, per i successivi giri di frittura, di ridurre i tempi di cottura.

STRUMENYI UTILIZZATI IN QUESTA RICETTA:

Food blogger

florinda tegazzini
Sono mamma di tre splendidi bambini e da quando sono nati mi dedico a loro a tempo pieno. Ho sempre avuto una passione per la cucina. Ma con il tempo ho capito che avere nel cuore qualcuno di importante che riempie i pensieri quando cucini, secondo me, è l'ingrediente segreto per ogni piatto di successo. Perché devo dire che da quando ci sono loro nelle mia vita i miei piatti hanno raggiunto quel sapore in più che prima non avevano e loro lo confermano mangiando sempre tutto con gusto e riempiendomi di complimenti! ed è la soddisfazione più grande che una mamma/cuochina possa mai avere. Spero di trasmettere a tutti voi quello che ho imparato da mia madre, ma soprattutto sbagliando e inventando perché cucinare è un'arte, è creatività, è passione è sbagliare ed imparare.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

BOCCONCINI DI FRICADELLES

Puo' definirsi un piatto del nord Europa. Questi bocconcini devono risultare molto morbidi ecco perche' la macinazione della carne deve risultare finissima Un piatto molto…

FRITTO MISTO DI PESCE

Il fritto misto di pesce è come un tubino nero: funziona in ogni occasione! Oggi vedremo come preparare questo piatto passepartout, ottimo tanto d'estate…

ARANCINO O ARANCINA: A MODO MIO

Che dilemma il nome di questo piatto.. anche l'Accademia della Crusca se ne è interessato: arancino o arancina???????Io da pura calabrese dico arancino, mio…

Prodotti in evidenza

Crea la tua lista nozze

30 giorni gratuiti