L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi piatti

SALSICCIA CON CAVULICIEDDI

13 Novembre 2017 - Visite (698)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    3
  • Cottura
  • Preparazione

La "salsiccia con cavulicieddi"  (cavolicelli) è un piatto tipico della terra siciliana. Questa verdura cresce spontaneamente; il suo sapore è molto deciso, un po' amarognolo, ma molto piacevole.

Più la verdura è tenera e più il suo sapore sarà meno amaro.

Ottimo e molto gradito per chi preferisce gusti decisi.

 

INGREDIENTI

600 gr Salsiccia con semi di finocchio
10 mazzetto Cavolicelli
1 Aglio
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale

PROCEDIMENTO

Lavare bene la verdura e ancora umida inserirla nella pentola.

Sbucciare l'aglio e metterlo nella pentola con la verdura.

Aggiungere sale, olio e fare cucinare, inizialmente, a fiamma alta per circa 10-15 min e poi continuare la cottura a fiamma media.

Quando la verdura sarà ben appassita (potete valutare la cottura schiacciando il gambo di una foglia), tagliare la salsiccia a tocchetti abbastanza grossi e aggiungerla nella pentola.

Coprire e far cucinare a fiamma medio-alta aggiungendo, se necessario, un po' di acqua.

Se utilizzate una salsiccia più  grassa o condita con del formaggio, consiglio di punzecchiarla in modo che i grassi e liquidi rilasciati conferiscano quindi un maggior insaporimento della verdura.

Una volta cotta la salsiccia, impiattare e servire.

Buon appetito.

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Se preferite un gusto meno amaro potete sbollentare precedentemente le verdure con acqua salata, scolarle, strizzarle e metterle in un tegame con aglio e olio. Fate rosolare per circa 10 min e poi aggiungere i pezzetti di salsiccia.

Potete sostituire i "cavuliceddi" con broccoli o con le cime di rapa.

 

Food blogger

Mariarita Marino
Salve a tutti, Mi chiamo Mariarita sono moglie e mamma di due splendidi maschietti. La mia passione è cucinare. E' la mia valvola di sfogo, anche quando sono arrabbiata. Adoro fare biscotti e dolci, ma anche primi,secondi, pasta e pane fresco...insomma un po tutto. Sono Siciliana e adoro mantenere vive le tradizioni della mia terra e della mia famiglia.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

TIMBALLINO DI SARDE ALL’ARANCIA

Questa semplice ricetta è la variante delle sarde a beccafico,ma in versione monoporzione. Elegante ,da preparare in anticipo e cuocere al momento.

ZUCCHINE RIPIENE DI TONNO

Cominciano a vendersi al mercato le prime zucchine e così non potevo non preparare le mie adorate zucchine ripiene di tonno. Sono facili e…

ROTOLO DI ALBUMI

La preparazione dei gelati, quest'anno,  mi fa avanzare diversi albumi che metto da parte e che cerco di utilizzare in breve tempo per non…

FRITTATA CON ZUCCHINE

La frittata con zucchine è un secondo piatto semplice da preparare e molto gustoso. Ottima sia calda che fredda, ideale anche come antipasto servita…

Prodotti in evidenza

Crea la tua lista nozze

30 giorni gratuiti