L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi di pesce

POLPETTINE DI SARDE IN AGRODOLCE.

11 Agosto 2016 - Visite (1307)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Una ricetta della tradizione siciliana, tipica del palermitano. Versatile, in quanto può essere presentata ai commensali come antipasto o come secondo.
Il peso del pesce, indicato tra gli ingredienti, è al lordo. Se invece preferite acquistarlo pulito, basta prenderne mezzo chilo già deliscato e aperto.

INGREDIENTI

100 gr Farina
1 kg Sarde
500 gr Cipolla
20 gr Uva passa
200 ml Aceto di mele
50 gr Zucchero semolato
10 gr Prezzemolo tritato
1 spicchio Aglio
500 ml Olio extravergine d'oliva
Un pizzico di sale
q.b. Pepe
q.b. Acqua

PROCEDIMENTO

Eliminare la coda e la spina centrale e dividere i filetti in due.

In una ciotola mettere i filettini di sarde tagliuzzati, aglio, prezzemolo, sale e pepe.

Mescolare il tutto e fate delle polpettine che infarinerete , schiacciandole un po.

Friggerle in olio caldo e , una volta cotte, trasferitele in un piatto da portata.

Intanto affettate le cipolle e fate cuocere in una larga padella con acqua (non molta, coprite appena) quando saranno morbide e l'acqua si sarà asciugata,  mettete un paio di cucchiai d'olio. Fate rosolare a fiamma bassa, regolate di sale.

In una tazza mescolate l'aceto e lo zucchero. Intanto ammollate l'uva passa in acqua tiepida, unitela alla cipolla.

Alzate la fiamma e versate l 'agrodolce sulle cipolle, fate sobbollire per qualche minuto.

Versate la cipollata bollente sopra le polpette, non coprite. Fate raffreddare.

CONSIGLI DELLO CHEF

Si consiglia di usare le cipolle bianche.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano