L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Ricette

MAZZANCOLLE CON PASTA KATAIFI IN SALSA AGRODOLCE

11 Giugno 2017 - Visite (288)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Bene amici il piatto che vi propongo oggi è di una bontà unica ,mangiato qualche anno fa

in EGITTO ( ma non è la sua vera origine) e proposta di tanto in tanto a casa mia, per lasciare

qualche amico senza parole(di solito ne hanno troppe). Voi vi chiederete: cos'è la pasta kataifi?

Altro non è che un agglomerato di fili (tipo spaghettino) che hanno una base di acqua e farina ,

avvolte in un unico rotolo, quindi con estrema delicatezza va srotolata e usata . I suoi usi sono

molteplici ,la si può utilizzare per creare qualche dolce oppure avvolta in qualche pietanza. Naturalmente la pasta kataifi e reperibile nei supermercati al banco frigo.

Seguite la mia ricetta è il successo sarà assicurato!

 

 

INGREDIENTI

30 Mazzancolle
150 gr Pasta kataifi
5 cucchiaio Salsa di soia
4 cucchiaino Miele
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Olio di arachidi
1 cucchiaino Tabasco

PROCEDIMENTO

PREPARAZIONE DELLA SALSA AGRODOLCE.

In una tazza , mescolate la salsa di soia, il miele , un cucchiaino di tabasco , il sale e il pepe.

Mescolate la salsa e mettetela da parte lasciandola insaporire.

PREPARAZIONE DELLE MAZZANCOLLE.

Sgusciate e pulite sotto l'acqua corrente le mazzancolle lasciando intatta la coda. Praticate una piccola incisione lungo il dorso delle mazzancolle, ed estraete il budello con delicatezza. Insaporite  le mazzancolle con un pizzico di sale e pepe e avvolgetele man mano nella pasta kataifi lasciando fuori la coda.

COTTURA DELLE MAZZANCOLLE.

In una padella scaldate abbondante olio e appena raggiunta la temperatura  friggete pochi gamberi

alla volta. Fateli dorare per bene da tutti i lati e girateli con delicatezza. Una volta cotti, scolateli

su carta assorbente. Impiattate le mazzancolle e servitele con la salsina agrodolce.

 

 

Informazioni sull'autore

michela zangara
Sono Michela Tiziana ( per tutti solo Tiziana ), sono moglie e mamma, con la passione per la cucina mi diverto tanto con i miei bambini a pasticciare in cucina, e ogni tanto viene fuori qualcosa di buono. Spero di divertirmi tanto insieme a voi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

SFORMATINI DI CARCIOFI CON FONDUTA LEGGERA

Gli sformatini di carciofi con fonduta leggera sono una di quelle ricette semplici e gustose che risolvono  mille situazioni:  secondo l'occasione si può proporre come un elegante…

CAPRETTO O AGNELLO AGGRASSATO

Nella nostra famiglia, per "antiche tradizioni" durante il periodo natalizio, si preparavano piatti come: capretto aggrassato, broccoli e cardi in pastella, pane e pasta…

OSSOBUCHI AL POMODORO

Una vera bontà! Carne bianca con il pomodoro, si può preparare anche lo spezzatino di bovino, il sapore è più deciso, ma il risultato…

Pubblicità

Ad