L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CUDDUREDDI (FRITTELLE) DOLCI

2 Maggio 2016 - Visite (2428)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

Le frittelle sono dolci tipici di carnevale ma sono buonissime da gustare anche in altre occasioni. Sono semplici da preparare e il risultato è sorprendente soprattutto se a fine cottura spolverate sulla superficie della cannella in polvere.

INGREDIENTI

220 gr Farina di semola
220 gr Farina 00
500 ml Latte
500 ml Acqua
Scorza di limone
q.b. Pizzico cannella in polvere
1 Noce di burro
3 cucchiai Liquore al mandarino/mandarinetto
Un pizzico di sale
1 cucchiaio Olio d'oliva
q.b. Zucchero a velo
1 litro Olio di arachidi
1 bicchiere Zucchero semolato
1 cucchiaino Cannella in polvere

PROCEDIMENTO

Preparare tutti gli ingredienti.

image

 

In una pentola versare i seguenti ingredienti: latte, acqua (500 ml), scorza di limone, burro, Liquore al mandarino, sale, olio d'oliva, zucchero semolato (un bicchiere) e portare a bollore.

image

 

A questo punto versare un'altro mezzo bicchiere di acqua fredda e aggiungere a pioggia le farine (farina di semola e farina 00).

image

 

Mescolare energicamente con un cucchiaio di legno a fiamma vivace.

image

 

Non appena il composto si staccherà dalle pareti della pentola, spegnere immediatamente il fuoco e versare il composto su una Spianatoia oleata.

image

 

Eliminare la scorza di limone e continuare a impastare sulla spianatoia fino ad ottenere un panetto omogeneo.

image

 

Tagliare il panetto a pezzi e formare delle striscioline tubolari.

image

 

Tagliarli a pezzi di circa 15cm e dare una forma ad "e"

image

 

Prendere una padella capiente e fonda, versare l'olio di arachidi e portare a bollore. Friggere le frittelle girandole di tanto in tanto per una doratura omogenea. La doratura non deve essere eccessiva.

imageimage

 

 

Estrarre le frittelle con un Ragno e fare sgocciolare l'olio in eccesso.

image

 

Trasferire le frittelle in un Vassoio da portata e con uno Spargi zucchero distribuire una miscela di zucchero a velo e cannella in polvere.

image

 

È' consigliabile gustarle calde!

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Se desideriamo servire delle frittelle ancora più golose, possiamo intingerle nel cioccolato fuso.

Strumenti e Ingredienti utilizzati

Food blogger

Giacomo Zabbara
Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 53 anni e sono un biologo, il mio lavoro è Informatore Scientifico del Farmaco. Da circa 30 anni (la mia passione è iniziata ai tempi dell'Università) mi diletto ai fornelli e la mia prima cavia ad assaggiare i miei manicaretti e' stata la mia ragazza, oggi mia moglie. I piatti che preferisco preparare sono: Antipasti, Primi e Secondi. Troverete anche lo Street-Food e la rosticceria siciliana in genere. I piatti che preparo sono spesso frutto della mia fantasia ma anche rivisitati da ricettate tradizionali siciliane. Il pesce e' l'alimento che troverete spesso nelle ricette da me presentate. Le mie presentazioni saranno spesso delle fotoricette passo- passo che vi aiuteranno molto per preparare il piatto che più vi piace. Seguitemi e sono sicuro che apprezzerete quanto vi proporrò
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

FRUTTA FRITTA IN PASTELLA

A casa mia purtroppo si consuma poca frutta. Un giorno, dovendo consumare delle mele e delle banane che avevo in frigo,  mi venne un'illuminazione con…

CASTAGNOLE DI RICOTTA

Velocissime e soffici come nuvole, un fritto leggerissimo grazie alla cottura davvero veloce e inoltre vi svelero` dei trucchetti per non impuzzolentire la casa…

BISCOTTI DI RISO CON FRUTTA

Mele, uva sultanina, scorza e succo d'arancia, fichi secchi, cioccolato al latte con le nocciole e la marmellata, sono gli ingredienti amalgamati alla farina…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano