L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Impasti lievitati

MC-ENZA (PANINI TIPO MCDONALDS)

4 Dicembre 2016 - Visite (776)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Premetto che  sono una che non ama mangiare al Mc Donalds, nonostante i ragazzi ci vadano pazzi (mio figlio compreso) !!!! Sentendo un pò tutto quello che mettono dentro le carni di questi panini e i metodi di conservazione, mi sono sempre tenuta alla larga e idem per mio figlio che però, di tanto in tanto si è voluto "deliziare" ..... si sa..... con i ragazzi è sempre così e non sempre si può vietare tutto 🙁

Però però....... riuscendo, in qualche modo, a fare il pane, ho pensato che in effetti modificando un pò la ricetta dei miei panini margherita ed usando ingredienti "veri", il panino a casa lo potevo anche fare, o almeno provarci. Due giorni per pensare e attivarmi per fare la sorpresa a mio figlio. Bene, nel primissimo pomeriggio del sabato in questione, mi annunciò che quella sera sarebbe uscito :'(
Potevo rinunciarci io? No...... andai dritta ..... e il mio obiettivo doveva essere raggiunto. Fu più semplice di quanto io stessa potessi immaginare....... e peccato che Giuseppe si perse il suo MC-ENZA, ma credo che diventerà uno dei pasti più ricorrenti a casa mia.
Ecco, vi spiego.............. 😛

INGREDIENTI

400 gr Farina manitoba
100 gr Farina di semola
200 gr Lievito madre
310 gr Acqua
q.b. Olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio Zucchero semolato
10 gr Sale
q.b. Cimino
q.b. Carne tritata di manzo o vitello
q.b. Pepe
q.b. Sottilette con cheddar
q.b. Insalata riccia
q.b. Pomodoro per insalata

PROCEDIMENTO

IMPASTO PER I PANINI

Sciogliere il lievito nell'acqua. Unire zucchero e olio ed emulsionare il tutto.

Mettere la farina a fontana o dentro un largo recipiente e fare un buco al centro. Far assorbire il composto precedentemente preparato, con acqua-farina-zucchero-olio ed infine il sale. Impastare bene. Si dovrà ottenere un impasto molto morbido e piuttosto molliccio, che metterete a lievitare dentro una terrina coperto con pellicola. La lievitazione sarà piuttosto lunga, ci potrebbero volere anche 8/10 ore, quindi vi consiglio di impastare la mattina presto per fare i panini la sera, oppure la sera per il giorno dopo.

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Quindi lasciate lievitare fino al raddoppio. Poi distribuite un pò di farina di rimacino sulla spianatoia e reimpastate facendo assorbire ancora un pò di farina. Formate un panetto unico  e da questo fate circa 8 o 10 palle che disporrete su una leccarda foderata con carta forno e lasciate rilievitare ancora per un'ora e mezza o due

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Appena i panini si saranno gonfiati, spennellate con acqua e distribuite sopra del cimino (o sesamo) .

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Infornate in forno caldo a 200°, per circa 15 minuti, ma controllate la cottura. Dovranno essere ben dorati

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

ASSEMBLAGGIO DEI PANINI (O DEL MC-ENZA 🙂 🙂 🙂  :p  )

Mentre i panini raffreddano preparate gli hamburger semplicemente con un impasto di: carne trita di manzo o vitello, olio sale e pepe. Formate dei polpettoni piuttosto panciuti e metteteli a cuocere, arrostendoli, da entrambi i lati, quindi girandoli spesso e premendo sugli stessi con una paletta durante la cottura.

Lavate l'insalata riccia e asciugatela.

Tagliate i pomodori a fette, dopo averli lavati e asciugati,  e versate sopra un pò d'olio evo e sale.

Appena gli hamburger saranno cotti, procedete a riempire i panini nel seguente modo:

  • tagliate i panini a metà
  • mettete un pò di insalata riccia (solo se lo ritenete, salate un pò)
  • una o due fette di pomodoro già condito
  • un hamburgher
  • una o due fette di sottiletta con cheddar

La sottiletta, a contatto con l'hamburger caldo, si fonderà. Ora non vi resta che agguantare e mordere 😀

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

 

 

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Volendo si può aggiungere anche del ketchup, o del tabasco, o maionese, o salsa rosa, o tutto ciò che più vi piace

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

piadina romagnola fatta in casa

PIADINA ROMAGNOLA FATTA IN CASA

Oggi ho deciso di svelare la mia ricetta della Piadina Romagnola fatta in casa. Sì, perché in Romagna ogni famiglia ha la propria ricetta…

TORTANO NAPOLETANO A MODO MIO…

Una preparazione semplice che richiede però un pò di tempo a disposizione. .. Ciò che potrebbe sembrare faticoso, alla fine si rivela un rustico…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano