L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CIAMBELLA CON AMARETTI E NUTELLA

8 Gennaio 2018 - Visite (175)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Si trovano molte ricette di ciambelle e ciambelloni, dalle più classiche alle più fantasiose, io voglio proporvi la mia ricetta.... ciambella con amaretti e nutella ? 

E' una ricetta molto golosa, perchè grazie al connubio  "amaretti   nutella". Il suo gusto è  particolare  nonostante  gli ingredienti  siano classici, ma allo stesso tempo molto contemporenea e speciale.

INGREDIENTI

4 Uova
150 gr Zucchero semolato
300 gr Farina 00
50 ml Olio di semi di girasole
50 ml Latte
1 bustina Lievito per dolci
Un pizzico di sale
100 gr Amaretti
q.b. Nutella
q.b. Zucchero a velo
q.b. Succo limone
q.b. Acqua

PROCEDIMENTO

Preparate gli amaretti, lasciatene una decina interi e sbriciolate i restanti  (potete lasciarli grossolani oppure frullarli  e ridurli in farina).
Iniziate lavorando le uova con lo zucchero nel il mixer, fino a che non diventa spumoso e bianco. Aggiunegete man mano l’olio, il latte, il liquore e il sale;  unite la farina e il lievito e infine aggiungete gli amaretti sbriciolati;  amalgamate bene il composto.
Imburrate e infarinate uno stampo per ciambellone e versate   metà impasto.
Con un cucchiaio versate sopra un po'  di nutella  e sopra questa il restante impasto e ancora un pò di nutella’, chiaramente mettete ad occhio secondo la quantità che più gradite.
Ora prendete gli ameretti tenuti da parte,  spezzateli in due e sistemateli sopra la torta.
Cuocere la torta in forno caldo a 170° per 30-35 minuti.
Fate raffreddare prima di guarnire con glassa prepararata con  zucchero a velo, a cui ho aggiunto con qualche goccia di succo di limone e qualche goccia d'acqua fino ad ottenere una consistenza fluida ma trasparente o, se preferite decorate semplicemente con zucchero a velo.

CONSIGLI DELLO CHEF

Per facilitarvi nella distribuzione della nutella durante le fasi di versamento nello stampo, è preferibile scaldarla e renderla più fluida.

Informazioni sull'autore

Anna Magri
Salve a tutti, mi chiamo Anna, sono una mamma di 35 anni, sono nata e cresciuta in toscana ma dal 2002 vivo in sicilia. Amo cucinare, la mia cucina varia tra ricette della toscana, con molti ricordi di quando ero bambina, e i piatti che ho imparato a fare da grande in sicilia; anche se devo confessarvi che mi piace anche sperimentare nuovi tipi di cucina.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

MEZZE LUNE CON ARACHIDI

I Biscotti alle arachidi , sono buoni a colazione o a merenda, accompagnati da un buon The sono un vero toccasana. Ogni momento è giusto per…

PIZZELLE

Le pizzelle possono essere arrotolate e farcite, permettendo di creare composizioni varie e coreografiche. Questa è una preparazione molto facile e veloce. Le PIZZELLE…

Pubblicità

Ad