L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Impasti lievitati

FILONI DI PANE ALLE OLIVE VERDI

10 Marzo 2018 - Visite (1025)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Filoni di pane alle olive verdi. Farina e olive verdi, amalgamati in un impasto morbido, con doppia lievitazione per questi gustosi filoncini di pane.

INGREDIENTI

500 gr Farina 0
10 gr Lievito di birra
250 ml Acqua
1 cucchiaino Zucchero semolato
2 cucchiaino Sale
85 gr Olive verdi snocciolate
50 ml Olio di semi di mais
1 cucchiaio Olio di semi di mais
1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva

PROCEDIMENTO

Preparazione dei Filoni di pane  alle olive

Le olive :

  • Sgocciolarle e tagliarle a pezzettini

L'impasto :
Lavorazione e prima lievitazione :

  • Sistemare in una ciotola la farina
  • Sbriciolarvi il lievito
  • Aggiungere lo zucchero
  • Intiepidire l'acqua e versarvela
  • Fare un primo impasto e aggiungere
  • Il sale
  • L'olio
  • Le olive
  • Impastare per circa 10 minuti
  • Quando l'impasto è omogeneo
  • Coprirlo e farlo lievitare per 1 ora
  • (Sistemarlo dentro al forno con la luce accesa)

Seconda levitazione :

  • Preparare una teglia ricoperta con carta forno
  • Oliarla con 1 cucchiaio di olio di mais
  • Oliarsi leggermente le mani
  • Riprendere l'impasto, dividendolo in parti uguali
  • Formare i filoncini e sistemarli in teglia
  • Rimettere a lievitare per ancora 1 ora

In forno :

  1. Preriscaldarlo a 200° ventilato
  2. Spennellare sui filoncini un filo d'olio extravergine
  3. Cuocerli per 20 minuti circa e servire

Ecco pronti i nostri Filoni di pane alle olive verdi

CONSIGLI DELLO CHEF

Se volete usare farine meno raffinate vi consiglio anche la ricetta del Pane con farina di semola e tipo 1 

Informazioni sull'autore

Lauretta Corrado
Salve,sono Corrado,nato e cresciuto a Modica,da qualche anno mi sono trasferito ad Alba (cn)dove lavoro come operaio specializzato in Ferrero occupandomi dell' Estathè in bicchiere.Ho portato con me oltre la passione, che ho da tanti anni, di cucinare, anche le antiche ricette tramandate da generazione.La mia è una cucina amatoriale, che si basa principalmente su tutto cio' che di buono possa offrire l'arte culinaria della Contea di Modica ( e non solo )una cucina povera ma ricca di gusto, e tramite i blog e i social sto condividendo questa mia passione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

PANINI MORBIDISSIMI

Questi panini sono morbidissimi e ideali anche per buffet. Da mangiare in qualsiasi modo, anche così al naturale. SICURAMENTE DA PROVARE

PANE PALERMITANO

Il pane siciliano morbido dentro e croccante fuori ricoperto di semi di sesamo Preparato in casa è sempre più buono ADESSO AL LAVORO

PANGOCCIOLE SENZA UOVA

Ho provato quest'impasto più di una volta,soffice leggere senza uova,ne burro.... Anche il giorno dopo rimangono morbide! Vi garantisco un ottimo risultato molto soddisfacente.

CALZONI RIPIENI

I CALZONI RIPIENI sono un'ottima idea per la cena, infatti li ho preparati per festeggiare l'8 marzo. I CALZONI RIPIENI sono dei fagottini rustici…

BRIOCHES

A Palermo "a broscia"(brioche)  viene mangiata di più in estate con gelato e panna. In altre parti della sicilia con la granita. Io l'ho…

Pubblicità

Ad