L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

MOUSSE GELATO AI FRUTTI DI BOSCO

25 Agosto 2017 - Visite (102)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Questa è l'estate dei gelati e devo dire che avendo fatto il primo, ho scoperto un mondo goloso e "freddo",  che continua a farci fare deliziose scorpacciate, soprattutto quando si tratta delle merende pomeridiane o in sostituzione di un pasto quando il caldo è forte e non c'è proprio voglia di mangiare. Il procedimento è sempre lo stesso, cambia  solo qualcosa negli ingredienti, ma anche il gelato ai frutti di bosco è passato dal mio freezer , per poco tempo vista la velocità con cui è stato consumato....... veramente buono!!!!

INGREDIENTI

700 gr Panna fresca
200 gr Latte
10 gr Addensante per gelato
4 Tuorli
100 gr Zucchero semolato
1 pizzico Vanillina cristalli purissima
100 gr Sciroppo di glucosio
Pasta ai frutti di bosco

PROCEDIMENTO

Montare le uova con lo zucchero fino a farle diventare gonfie e spumose. Versarle a filo nel latte tiepido, al quale avrete aggiunto 400 gr di panna liquida, non zuccherata e la pasta ai frutti di bosco.
Mettete su fuoco moderato e cominciate a mescolare. Prima che raggiunga il bollore, aggiungere il glucosio e l'addensante. Mescolare bene , sempre a fiamma moderata, fino a far sciogliere il glucosio e far amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Spegnete e lasciate raffreddare la crema. Appena fredda, montate bene i restanti 300 gr di panna liquida , non zuccherata e tenete da parte.

Con le fruste elettriche montate la crema (non monterà, ma vedrete delle bolle che faranno incorporare aria al composto) per circa 2 minuti.

Aggiungete la panna montata e continuate con le fruste elettriche , fino a formare un  unico composto.

Mettete in freezer e  dopo 3 ore circa, date una prima mescolata. Poi lasciate rassodare completamente in freezer. Appena il composto si sarà addensato (ci vorranno circa 10 ore , quindi potete prepararlo la sera per il giorno dopo) , con una spatola , mescolate il gelato dal basso verso l'alto per diverse volte. Mettete in una vaschetta per gelato e tenetela in freezer. Uscite la vaschetta solo quando dovrete servire il gelato.

Io ho servito il gelato con gelatina  di  melagrana home made, potete servirlo semplice oppure con della frutta fresca, o proprio con frutti di bosco, magari delle more visto che proprio adesso è il periodo in cui si trovano facilmente.

Informazioni sull'autore

Enza Accardi
Sono Enza, con una grande passione per la cucina. Mi piace imparare, inventare, scoprire nuovi gusti. Amo i colori a tavola e le innovazioni, ma non tralascio e non dimentico la tradizione, perché è su quella che si basa la vera cucina. Sono a disposizione di chiunque avesse voglia di provare le ricette di "CUOR DI CUCINA". Qui troverete le ricette di tutti i giorni, quelle vere, con tanto buon gusto e soprattutto alla portata di tutti, perché il nostro scopo è quello di farvi venire voglia di mettervi ai fornelli.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

PROFITTEROL CREMA ALLA NOCCIOLA

La difficoltà di questo dolce è la preparazione dei bigné, soprattutto per quanto riguarda la cottura. L'importante è la consistenza della pasta choux e…

BISCOTTI ALLA NUTELLA

I biscotti alla nutella che vi propongo oggi, sono un dolce davvero deliziosi. Semplicissimi da preparare e in pochissimo tempo. La ricetta richiede pochissimi…

CUDDURE DI PAN BRIOCHE

In Sicilia, ogni anno a Pasqua è tradizione preparare le "cuddure", questo soffice biscotto che abbracciando un uovo sodo, rende piacevole il fine pasto…

Pubblicità

Ad