L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

NOCCIOTELLA (GELATO NOCCIOLA E NUTELLA)

8 Agosto 2017 - Visite (1967)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

E niente...... io e il gelato stiamo diventando una sola cosa ? Mi piace farlo oltre che mangiarlo e fare il gelato in casa in modo semplice, magari non proprio veloce, ma molto semplicemente con uso di mani e freezer, oramai sta diventando entusiasmante per me. Mia madre preferisce gusto nocciola, mio figlio invece nutella. NInete di meglio che unire i due ingredienti e farne un gusto unico, del resto la nutella è fatta da nocciole , quindi più azzeccato di così ...... non si potrebbe davvero.
E facciamo pure sto gelato.....  ?   di sicuro ne vale la pena .... home-made è meglio ! 😉
Lo dedico a Marina, che mi ha suggerito  il nome  NOCCIOTELLA  che esprime davvero il senso di questo gelato che io avrei chiamato "noccioloso"

INGREDIENTI

8 Tuorli
150 gr Zucchero semolato
300 gr Sciroppo di glucosio
500 gr Latte
750 gr Panna liquida
2 cucchiaino Addensante per gelato
q.b. Estratto di vaniglia
100 gr Pasta di nocciola
100 gr Nutella

PROCEDIMENTO

Montare i tuorli con lo zucchero e la vaniglina ed aggiungere a filo, sempre montando, 300 gr di panna liquida.
Versare il latte tiepido, la pasta alla nocciola e la nutella;  mettere su fuoco basso (io ho usato il mio robot da cucina). Mescolate continuamente. Portare quasi a bollore e versare il glucosio  e l'addensante . Mescolare fino ad ottenere una crema e senza che arrivi a bollire, quindi spegnere alla prime bolle.

 

Fate raffreddare completamente, mescolando di tanto in tanto e nel frattempo mettete una ciotola in acciaio in freezer.

Montate a neve la restante panna , non zuccherata , e tenetela da parte. Appena il composto sarà completamente freddo, versatelo nella ciotola ghiacciata e montate con le fruste elettriche per un paio di minuti (non monterà, ma incorporerà aria).

Versate al composto la panna montate e amalgamate il tutto sempre con le fruste elettriche.


Mettete la crema così ottenuta in freezer per tutta la notte. La mattina seguente date una bella mescolata dal basso verso l'alto. Se il gelato è pronto mettete nella vaschetta per gelato, altrimenti, lasciate in freezer ancora per qualche ora prima di servire.

Tenete la vaschetta in freezer e uscitela solo al momento di servire il gelato.

 

Servite con della nutella calda......... 😉

Potete consumarlo in coppa oppure su cono

 

 

Informazioni sull'autore

Enza Accardi
Sono Enza, con una grande passione per la cucina. Mi piace imparare, inventare, scoprire nuovi gusti. Amo i colori a tavola e le innovazioni, ma non tralascio e non dimentico la tradizione, perché è su quella che si basa la vera cucina. Sono a disposizione di chiunque avesse voglia di provare le ricette di "CUOR DI CUCINA". Qui troverete le ricette di tutti i giorni, quelle vere, con tanto buon gusto e soprattutto alla portata di tutti, perché il nostro scopo è quello di farvi venire voglia di mettervi ai fornelli.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

CANNOLI DI CREPES

Il cannolo è un dolce tipico siciliano con una crosta molto croccante, invece il cannolo di crepes ha una pasta morbida e lo si…

CRISPELLE DI RISO CATANESI

Rispettosa delle tradizioni della mia bella Catania, da un paio d'anni a questa parte le "crispeddi di risu"   le preparo da me. Sono…

Pubblicità

Ad