L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA ARLECCHINO

17 Febbraio 2018 - Visite (340)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    14
  • Cottura
  • Preparazione

La Torta Arlecchino è adatta al periodo carnevalesco, ma si può fare in qualsiasi periodo, magari cambiando i colori...

E' molto divertente farla anche se richiede molta pazienza.

Provatela 

INGREDIENTI

300 gr Farina 00
120 gr Fecola di patate
200 gr Zucchero semolato
140 gr Burro
4 Uova
130 ml Latte
2 Arance
1 Essenza vaniglia
1 Bustina lievito per dolci
q.b. Coloranti alimentari in polvere

PROCEDIMENTO

Torta Arlecchino : Preparazione 

Sbattete le uova con lo zucchero, finché  diventeranno spumose.

Unite il latte a filo, la buccia delle due arance grattugiate, la vaniglia e il burro morbido.

Mescolate la farina con la fecola e il lievito e aggiungete poco alla volta al composto.

Suddividete l'impasto in 4 ciotole e in ognuna mettete un pizzico di colorante del colore che preferite.

Io ho usato il viola, rosso, giallo e verde.

Utilizzate una teglia di diametro 20 cm e prendete l impasto a cucchiaiate e versarlo al centro.

Continuare alternando i colori sovrapponendoli l'uno sull'altro.

Man mano che mettete i colori i cerchi si allargheranno.

Infornare a 170 gradi per 60 min.

Appena freddo, cospargete la Torta Arlecchino con zucchero a velo.

CONSIGLI DELLO CHEF

Se si vuole,  al posto dello zucchero a velo, si può  decorare la Torta Arlecchino con uno strato di nutella e le codette colorate.

Per un altro morbido dolce, vi invito a preparare il Plumcake allo Yogurt di Pietro e Manu Zizzo

Buona degustazione.

Informazioni sull'autore

Angela Bellissimo
Salve a tutti,io sono Angela, ho due figli e lavoro prsso il nostro caseificio. Mi piace tantissimo cucinare,ma non ho un qualcosa in particolare,mi piace fare un Po ditutto, dal dolce al salato. A volte sono stanchissima, ma per mettermi in cucina non lo sono mai...faccio tantissimo la sera
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

BIGNE’

I bignè sono un classico della piccola pasticceria ,sono semplici nella preparazione. Il bignè può essere usato in vari modi,con ripieni salati, da servire…

TORTA SAVOIA

Questa ricetta è un po elaborata , bisogna fare dei dischi di pandispagna 5, quindi li potete fare anche il giorno prima. Ma non…

CROISSANT SFOGLIATI

I croissant sfogliati sono una ricetta tratta dal libro “Croissant e biscotti” di Luca Montersino. E' una ricetta che ho conosciuto come base di…

Pubblicità

Ad