L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi di pesce

ALALUNGA IN AGRODOLCE

22 Maggio 2017 - Visite (4430)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Il metodo di cottura in agrodolce risale ai tempi molto antichi,i pescatori per conservare il pesce pescato,usavano l'agrodolce in quanto l'aceto come noi sappiamo è un conservante naturale. Durante le uscite in barca ,dove stavano fuori parecchi giorni in particolare per le mattanze del tonno.

Quindi cucinavano non solo l'alalunga ma anche altri tipi pesce come sarde o tonno con questa ricetta,così avevano il pranzo già pronto.

INGREDIENTI

4 fette Pesce alalunga
500 gr Cipolla bionda
q.b. Farina di semola
1 bicchiere Aceto bianco
2 cucchiaio Zucchero di canna
q.b. Olio extravergine d'oliva
Un pizzico di sale
Pepe

PROCEDIMENTO

Affettate le cipolle sottili e stufatele con il sale e mezzo bicchiere d'acqua,appena appassite mettete l'olio e fatele rosolare a fiamma bassa,intanto infarinate le fette di pesce e friggetele,salate e mantenete a caldo in un piatto da portata.

Preparate l'agrodolce con lo zucchero e l'aceto,alzate la fiamma delle cipolle e versatelo ,ora fate sfumare un pò fino a quando non sarà tutto evaporato.

Coprite il pesce con la cipollata coprite ,servite dopo almeno 2 ore.

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Per gustare al massimo questo piatto consiglio di prepararlo la mattina e servirlo a cena.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

INVOLTINI DI PESCE SPADA AL FORNO

Un secondo spesso ricorrente sulle tavole siciliane, soprattutto per le occasioni speciali, sono gli involtini di pesce spada. Un ripieno povero e versatile (perchè…

SARDE CON LATTUGA

L'unione del pesce con la verdura. La sarda è un pesce azzurro più "povero" ma sicuramente il più usato in cucina per il suo…

TONNO FRESCO CON CIPOLLATA IN AGRODOLCE

In Sicilia, l’agrodolce è ingrediente fondamentale in tante ricette, basta ricordare il gusto inconfondibile della caponata di melanzane o del formaggio all’argentiera e ancora…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano