L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

CANNOLO DI PASTA SU CREMA DI BROCCOLI E BOTTARGA DI TONNO.

24 Febbraio 2017 - Visite (215)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Questo piatto povero di origine palermitano nate nella chiesa di San Francesco di Paola, dove i frati rivisitarono la versione della pasta con le sarde, non avendo quelle fresche ,usavano le sarde salate e i broccoli dell 'orto.Così chiamata pasta a Palina.

INGREDIENTI

300 gr Spaghetti
400 gr Broccolo
2 Filetti di acciuga
1 cucchiaio Passolina e pinoli
50 gr Bottarga
1 cucchiaio Cipollina fresca
50 gr Olio extravergine d'oliva
2 cucchiaio Mollica abbrustolita
10 gr Pinoli
1 bustina Zafferano
Sale
Pepe
1 q.b. Cannella in polvere
1 pizzico Chiodo di garofano in polvere

PROCEDIMENTO

Preparazione della crema di broccoli:

In una pentola con acqua salate lessate le cime di broccolo, intanto rosolate la cipollina  con  tre cucchiai d' olio ,fuori dal fuoco unite i filettini di acciughe e riduceteli a crema, unite il broccolo precedentemente tritato, la cannelle e un pizzico di chiodo di garofano,fate cuocere per dieci minuti circa.Ora unite lo zafferano e con un frullatore ad immersione frullatelo bene, unite la passolina e i pinoli e mezza bustina di zafferano.

Preparazione del cannolo di pasta:

Usate la stessa acqua di cottura dei broccoli con aggiunta di zafferano per la cottura della pasta.Preparatevi dei cannoli de metallo rivestiti di carta forno unti d' olio. Scolate la pasta e mettetela in una ciotola con qualche cucchiaio d' olio e mescolatela,ora avvolgetela sul cannolo formando un rotolino. Fate cuocere a forno ventilato 180° per 10 minuti.

Ora procediamo ad impiattare:

Tostate leggermente i pinoli, mettere un mestolino di crema di broccolo sul fonfo del piatto, adagiate il cannolo, tagliate la bottarga a dadini e mettetela nel cannolo, completare con i pinoli e la mollica tostata.

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Consiglio di salare poco  il condimento in quanto la bottarga è abbastanza sapida.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

RISOTTO ALLE FRAGOLE E CAFFÈ

Un piatto che viene direttamente dai ruggenti anni ‘80! Il risotto alle fragole era il massimo dell’azzardo in cucina dopo le penne alla vodka!…

GEMELLI ALLA NORMA

In questo periodo mi trovo spesso a preparare piatti a base di verdure, giusto per alleggerirmi dopo le abbuffate delle feste! Ma, avendo esagerato…
Risotto-Carciofi-e-pomodorini

RISOTTO CON CARCIOFI E POMODORINI

Il Risotto con carciofi e pomodorini è un piatto che, nel periodo di raccolta dei carciofi, prepariamo spesso. Il gusto caratteristico dei carciofi (noi…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano