L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Buffet

CANTUCCI SALATI

8 Aprile 2021 - Visite (215)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    20
  • Cottura
  • Preparazione

L'idea di creare l'alternativa salata di ciò che si conosce nella versione dolce, mi solleticava da tempo.

Così nasce il cantuccio salato: mi è piaciuto giocare con l'utilizzo di prodotti tipici siciliani, quali pomodori secchi, cucunci, spezie e aromi del mediterraneo.

Il risultato? Sensazionale, provare per credere!

INGREDIENTI

500 gr Farina 00
300 gr Formaggio grattugiato
4 Uova
150 gr Cucunci in salamoia
150 gr Pomodori secchi
100 gr Crackers
2 cucchiaini Paprika forte
1 cucchiaino Aglio in polvere
3 cucchiai Cipolla disidratata in fiocchi
3 cucchiai Misto secco di erbe per spaghettata
1 bustina Lievito per torte salate
350 gr Gherigli di noci
1 Tuorlo

PROCEDIMENTO

Miscelare il formaggio grattugiato con la farina, il lievito e con tutte le spezie secche e in polvere.

All'interno di un Robot da cucina, trasferire la miscela ottenuta e aggiungere: le uova, i pomodori secchi, i crackers sbriciolati e i cucunci. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

 

Stendere il composto su un Piano di lavoro in silicone. Sgusciare e sbriciolare le noci da aggiungere all'impasto.

 

 

Con l'impasto ottenuto formare dei filoncini da posizionare su una teglia rivestita di carta forno. Spennellare i filoncini con il tuorlo d'uovo.

     

 

Infornare a 200 °C per 30 minuti.

   

 

Non appena i filoncini si saranno raffreddati, con un Coltello procedere con dei tagli in senso obliquo per ottenere la tipica forma dei cantucci.

   

 

Se si desiderano più croccanti, riposizionare i cantucci sulla Teglia per infornarli nuovamente a 170 °C per 15 minuti. Una volta raffreddati, i cantucci salati sono pronti per essere gustati!

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

I crackers possono essere sostituiti da grissini o da fette biscottate. In alternativa ai cucunci, consigliamo i capperi in salamoia. Per non rendere la pietanza troppo sapida, si consiglia di utilizzare il misto di erbe senza sale.

STRUMENTI UTILIZZATI IN QUESTA RICETTA

    MIXER ROBOY DA CUCINA        Teglia da forno

Food blogger

Francesca Pipia
Mi chiamo Francesca e ho 51 anni e sono una mamma di due ragazzi e tutrice di altri due ragazzi (miei nipoti). Ho lavorato per 30 anni in un panificio e ho coltivato l'amore per la buona cucina e le tradizioni siciliane in cucina. La Famiglia numerosa mi ha "obbligata" ad attivarmi a cucinare per tante persone cercando anche di seguire una linea economica tale da soddisfare tutti spendendo il meno possibile (da buona massaia e madre di famiglia) cercando al contempo di mantenere gusto e qualità. Per hobby canto in un coro gospel

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

POMODORI ALLA GARIBALDINA

Una ricetta molto antica, le cui origini risalgono al tempo della Spedizione dei Mille. Si dice che fosse una delle pietanze amate di Garibaldi,…

CARCIOFINI SOTT’OLIO

Ed  anche quest'anno è arrivato il momento delle mie conserve di carciofini sott'olio che non devono mai mancare nella mia dispensa. Ottimi per antipasti…

STRACCHINO FRESCO FATTO IN CASA

Da qualche tempo ho scoperto una nuova passione,quella del formaggio fatto in casa, dopo qualche prova e qualche sbirciatina qua e là  lo stracchino…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano