L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi di pesce

CAPONATA DI PESCE SPADA

22 Novembre 2016 - Visite (320)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

In sicilia adoriamo la caponata...io ve la propongo ancora più ricca

INGREDIENTI

600 gr Pesce spada
2 Melenzane
200 gr Passata di pomodoro
100 gr Olive verdi snocciolate
100 gr Sedano
Pinoli
1 q.b. Cipolla
80 ml Aceto di vino bianco
30 gr Zucchero semolato
q.b. Farina
q.b. Olio

PROCEDIMENTO

Infarinare il pesce spada a tocchetti e friggerlo in olio caldo.

Friggere le melanzane a cubetti e metterlo da parte.

Lessare il sedano per 10 min.

In una padella a parte rosolare la cipolla aggiungere le olive, il sedano e pinoli x qualche minuto.

Aggiungere la passata e continuare la cottura per 10 min.
Aggiungere il pesce spada e le melanzane.

Nel frattempo mescolare aceto e zucchero e aggiungerlo alle melanzane.

Lasciare raffreddare.

CONSIGLI DELLO CHEF

Io la preferisco fredda..cosi l'agrodolce ha il tempo di mescolarsi agli altri sapori.

Food blogger

Elvira Passariello
Ho 29 anni e da sempre appassionata per la cucina...dopo la laurea in economia ho realizzato il sogno di lavorare anche se per poco all'interno di una pasticceria tramite un corso..mi diletto nel fare torte e dolci per amici e parenti ma mi piace cucinare anche primi piatti, secondi e soprattutto piatti a base di verdure leggeri ma gustosi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Alici ripiene

ALICI RIPIENE

Ecco un piatto che esalta il gusto di mare delle alici. Ottimo da preparare in anticipo e da gustare anche tiepido o freddo. Prepariamo…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano