L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi piatti

CARCIOFI CA TAPPA (CARCIOFI COL TAPPO)

5 Febbraio 2017 - Visite (3476)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

E' risaputo che la cucina siciliana è ricca di gusto e bontà. Un classico è appunto "a cacuocciula ca tappa" (carciofo col tappo), ossia il carciofo che diventa uno scrigno che contiene un condimento povero nel suo genere, ma talmente ricco di gusto che esalta l'essenza stessa del carciofo. La sua preprazione non è per nulla difficile, tranne che per un passaggio esatto......... saldare il "tappo" senza farlo fuoriuscire dai carciofi.Riuscito questo passaggio..... è fatta e ciò che andrete a preparare darà vita a un piatto talmente straordinario al punto che, gli amanti dei carciofi (almeno coloro che non conoscono questa ricetta) resteranno sbalorditi per ciò che arriverà al loro palato. In genere a Palermo usiamo i carciofi con le spine, ma considerate che questa ricetta si adatta a vari tipi di carciofi...... è importante un dettaglio però....... scegliete i più teneri e freschi 🙂

INGREDIENTI

6 Carciofi
q.b. Olio extravergine d'oliva
1 bustina Passolina e pinoli
5 cucchiaio Pangrattato
70 gr Cacio cavallo fresco
70 gr Prosciutto cotto a dadini
2 cucchiaio Parmigiano grattugiato
q.b. Sale
q.b. Pepe
2 Limoni
2 Uova
700 gr Salsa di pomodoro
6 Patate

PROCEDIMENTO

Preparate una bacinella colpa di acqua potabile e spremete dentro un pò di succo di un limone. Tagliate a pezzi lo stesso limone e mettetelo in acqua. Pulite i carciofi togliendo tutte le foglie esterne fino ad arrivare alla parte più tenera dello stesso. Tagliate tutto il gambo in modo tale che il carciofo possa stare seduto su se stesso. Tagliate le estremità dei carciofi (fin quasi a metà) .  Tagliate a metà il secondo limone e passatene una metà su tutto il carciofo perchè non diventi nero, poi mettetelo nella bacinella contenete l'acqua, preparata precedentemente

Prepariamo il condimento che ci servirà da tappo e mettiamo in una terrina: il pan grattato, il prosciutto, il parmigiano, passolini e pinoli, il cacio tagliato a dadini, sale e pepe. Versiamo una quantità di olio evo che serva ad ottenere un impasto che, strizzato tra le mani non si sgretoli troppo.

Ora prendiamo i carciofi dall'ammollo  e facciamo colare l'acqua in eccesso scuotendoli e mettiamoli su un vassoio

Irroriamo i carciofi con un filo di olio evo, saliamo e pepiamo a piacere

Riempiamo i carciofi con il condimento spingendolo dentro con il palmo della mano, facendo in modo che lo stesso si compatti


Finiamo di riempire tutti i carciofi e facciamo un battuto con le due uova

Aiutandoci con un cucchiaio, versiamo un pò di uovo battuto sui carciofi ripieni di condimento, facendo ricadere l'eccesso dentro il contenitore stesso che contiene il battuto di uova.

Procediamo con tutti i carciofi.

Mettiamo un fondo di olio evo in un tegame antiaderente o una padella alta che possa contenere i carciofi. Facciamo scaldare l'olio e, con manualità, facciamo soffriggere i carciofi dalla parte del tappo affinchè lo stesso si saldi (questa operazione andrà fatta velocemente, altrimenti il tappo potrebbe fuoriuscire dai carciofi; una volta messi i carciofi in padella , cominceranno subito a soffriggere e l'uovo farà il suo compito, solidificandosi senza far uscire il condimento).

Usciamo i carciofi dalla padella appena il tappo sarà ben saldo. Spegniamo e facciamo raffreddare l'olio che resta in padella; togliamone un pò e dentro alla stessa padella, mettiamo la salsa di pomodoro e condiamola con sale e pepe (facoltativo).

 

Mettiamo dentro i carciofi facendoli stare con il tappo in su e le patate tagliate a pezzi grossi.

Copriamo e facciamo cuocere per i primi minuti a fuoco medio alto. Appena comincia il bollore abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere dai 25 ai 30 minuti, controllando la cottura affondando una forchetta sulle patate. Appena tutto sarà cotto, spegniamo e lasciamo dentro la pentola.

 

I CACUOCCIULI CA TAPPA sono buoni mangiati sia caldi che freddi; anzi, più riposano...... più buoni sono.

 

CONSIGLI DELLO CHEF

La salsa che avanza è ottima per condire la pasta .

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

POLIPETTI AFFOGATI ( PURPI MURATI)

E' un piatto semplice e veloce da preparare Se dovesse restare un pò di  sughetto, perche' non preparare degli ottimi spaghetti ? (anche se sinceramente a casa…

CROSTATA CAPRESE SOFFICE

Un nuovo tipo di Crostata soffice salata. In questa versione ho voluto fare una "Caprese" dove il gioco di colori e sapori da' origine…

POLPO FOOD

Questa è una ricetta molto versatile, che si può presentare come un secondo piatto, come antipasto o come sfizioso finger food.

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano