L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi con carne

CELENTANI CON RAGÙ DI SALSICCIA E FUNGHI PORCINI

6 Novembre 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio
  • Porzioni:
    4 persone

I Celentani con ragù di salsiccia e funghi porcini sono un primo piatto molto gustoso. Una variante del classico ragù di carne macinata ma dal sapore intenso e deciso (grazie alla presenza dei funghi porcini).

La preparazione di questo piatto è semplice, gli ingredienti richiesti sono: salsicce a pezzi, funghi porcini (vanno bene anche quelli surgelati), passata di pomodoro (quella densa), aglio e cipolla.

Ottimo con qualsiasi formato di pasta, io questa volta ho usato i celentani, mantengono perfettamente la cottura e trattengono su di essi il ragù.

 

INGREDIENTI

• 360 gr di pasta (celentani)
3 salsicce a pezzi
300 gr di funghi porcini
mezza cipolla bianca
1 spicchio di aglio
1 bottiglia di passata di pomodoro
olio extra vergine di oliva
prezzemolo
1 bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO

In una pentola dal fondo alto fate un soffritto di cipolla, aglio e olio extra vergine di oliva. Private le salsicce della pelle e sbriciolatele nella pentola, aggiungete i funghi porcini tagliati a fettine.

Mettete il tutto sul fuoco medio e fate rosolare mescolando con un cucchiaio di legno, sfumate con il vino bianco. Una volta sfumato il vino, aggiungete la passata di pomodoro, salate e fate cuocere a fuoco basso per circa un’ora.

Una volta che il ragù di salsiccia è pronto, procedete alla cottura dei celentani. Mettete una pentola piena d’acqua sul fuoco, salatela e appena bolle cuoceteci la pasta per i minuti che richiede.

Scolate la pasta e rimettetela nella pentola della cottura, condite con abbondante ragù di salsiccia e rimettetela sul fuoco. Aggiungete abbondante parmigiano e una spolverata di pepe nero. Impiattate e completate con un ciuffetto di prezzemolo fresco.

CONSIGLI DELLO CHEF

Potete cuocere il ragù di salsiccia e funghi porcini anche in largo anticipo, conservandolo in frigo una volta raffreddato.

Food blogger

Anna Rita Migliaccio
AnnaRita è una mamma,moglie e una grande amica che ha fatto delle coccole culinarie la propria professione. La sua più grande passione sono i dolci in particolare le torte per bambini. Condividendo sul web il suo modo di cucinare con il cuore, ha conquistato migliaia di fan in tutta italia: il suo segreto? Ingredienti semplici, genuini e tanto tanto AMORE!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

LASAGNA CIOCIARA

La lasagna ciociara è tra i primi piatti tipici della ciociaria da noi chiamata timballo. Questo piatto viene preparato usando la pasta all'uovo fresca,…

VERDURA E POLPETTE

Voglia di un poco di verdura: certamente. Ma purtroppo a casa mia nessuno ne va matto e così preferisco arricchirla con delle polpette di…

RISOTTO ZUCCHINE E PROSCIUTTO

Le prime zucchine della stagione cominciano a vedersi sui banchi dei mercati, perchè non utilizzarle in cucina per piatti davvero succulenti? Ecco perciò un…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano