L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CIAMBELLINE

28 Aprile 2016 - Visite (1047)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    20
  • Cottura
  • Preparazione

Questa ricetta me l'ha fatta conoscere mia cugina Giusy e l'ho amata subito..è una pasta briosc con cui faccio anche la rosticceria siciliana,  ma anche brioscioni da poter farcire  in qualsiasi modo.

INGREDIENTI

1 cucchiaino Sale
100 gr Strutto
100 gr Zucchero semolato
q.b. Acqua
25 gr Lievito di birra
1 kg Farina 00

PROCEDIMENTO

Ho messo la farina con lo zucchero in una ciotola mescolando, poi ho preso lo strutto  e con le mani l'ho amalgamato alla farina, facendolo incorporare

,20160425_173209

a questo punto ho versato il lievito sciolto prima in un po' d'acqua tiepida al centro della farina ed ho iniziato ad impastare.

Amalgamato il lievito all'impasto,  ho messo il sale e continuando a impastare aggiungendo acqua tiepida  fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico , ho sbattuto un po' l'impasto e poi ho formato un palla liscia che ho messo nella ciotola a far lievitare per un paio d'ore

.20160425_174529

Trascorso il tempo della prima lievitazione ho iniziato a formare delle palline per le ciambelle, per i cartocci invece ho allungato un po' l'impasto e l'ho arrotolato nelle forme per i cartocci (i classici tubi di metallo che si trovano facilmente presso i rivenditori di articoli per pasticceri) ed ho lasciato di nuovo a lievitare tutto fino al raddoppio.

Dopo un'oretta circa, mi sono preparata per la frittura. Ho formato  le ciambelle  facendo un buco al centro della pallina, direttamante con il dito, e allargando un po' . Ho scaldato bene bene l'olio e ho immerso nell'olio caldo le ciambelle,  girando e rigirando per non farle bruciare.

Appena cotte, ho fatto colare l'olio in eccesso e, ancora calde, le  ho immerse nello zucchero, facendolo attaccare su tutti i lati  ed ho servito.

.20160425_205639

Per i cartocci, ho fatto la stessa cottura, girando sempre su tutti i lati per farli cuocere bene. Appena cotti li ho tolti dalla forma e immersi nello zucchero (state attenti a non bruciarvi le mani). Appena freddi, i ho riempiti con crema di ricotta e serviti.

.20160425_214517

Buon lavoro

 

Food blogger

Francesca Pinello
Sono Francesca Pinello una mamma e moglie felice, il mio piccolo hobby, la cucina, perchè mi rilassa stare davanti i miei fornelli.Di carattere molto estroversa e mi piace imparare e sperimentare sempre cose nuove.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

PISTACCHIELLA

Chi mi conosce sa del mio sviscerato amore per il pistacchio,vivendo a Milano non era facile trovare la crema spalmabile quindi dalla Sicilia spesso…

TORTA RICOTTA E CIOCCOLATO

Adoro tutto ciò che contiene la ricotta in tutte le sue declinazioni.Questa torta è davvero squisita, morbida, profumata al punto che  mette d'accordo tutti,…

CASSATA AL FORNO

La ricetta risale all'antica tradizione siciliana dove prevaleva lo strutto piuttosto che il burro...

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano