L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

DORAYAKI ALLA CONFETTURA D’UVA

31 Marzo 2016 - Visite (335)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    20
  • Cottura
  • Preparazione

Per rievocare la merenda preferita da Doraemon (i pancakes giapponesi) ecco i Dorayaki alla confettura d'uva. Ottimi a merenda, a colazione o per un goloso spuntino sia per grandi che piccini

INGREDIENTI

3 Uova
1 Bacca di vaniglia
50 ml Acqua
1.5 cucchiaino Lievito per dolci
1.5 cucchiaino Miele
150 gr Farina 00
75 gr Zucchero semolato
150 gr Confettura di uva
q.b. Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Sbattete le uova intere leggermente con lo zucchero aiutandovi con una frusta.

Aggiungete la farina poco alla volta e continuate a mescolare.

Aggiungete il miele e il lievito sciolto precedentemente nei 50 ml di acqua insieme alla vaniglia.

Mescolate bene il tutto e lasciate riposare per circa 20’ in frigo.

Scaldate una padella antiaderente e versate il composto con il cucchiaio, fate scivolare il composto nello stesso punto, preferibilmente al centro, si sistemerà da solo in una forma sferica.

Appena vedrete le bolle, dopo pochissimi secondi, giratele e infilate velocemente la palettina sotto con uno scatto veloce. Basteranno 20 secondi per far cuocere anche l’altro lato.

Lasciate raffreddare pochi minuti, spalmate la confettura d'uva sopra o la marmellata/confettura al gusto che preferite e chiudete con un altro Dorayaki.

12565483_10203847709633712_3956326704716486396_n

CONSIGLI DELLO CHEF

Una variante sicuramente più apprezzata dai bambini è quella con la nutella, ma naturalmente ognuno può farcirli a piacere

Food blogger

Luisa Pontillo
Mi chiamo Luisa Pontillo e vivo a Grassano, un piccolo paese della Basilicata in provincia di Matera. Sono un’insegnante esperta di lingua inglese e mi occupo soprattutto di certificazioni linguistiche, ma sono anche moglie e mamma di Chiara, una ragazzina di 13 anni. Sono una camperista e amo viaggiare per conoscere e scoprire nuovi posti, dolci e piatti da poter poi riprovare e riproporre a casa e con gli amici. Sono sempre in movimento (non mi fermo mai) e soprattutto sempre pronta ad impastare. Il mio hobby? La pasticceria dolce e salata. Sin da bambina mi divertivo ad aiutare mia nonna materna (ora 95 anni) in pasticceria e questa passione non mi ha più abbandonata, anzi mi segue anche nella professione di insegnante; infatti ai miei studenti, a fine anno scolastico, propongo sempre una simulazione dell’English Tea time durante il quale ci cimentiamo nella preparazione di dolci tipici inglesi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

FIORELLINI MOUSSE ALLA FRAGOLA

E con gli avanzi di mousse alle fragole che si fa? Delle mini porzioni semifreddo utili in qualsiasi momento. Ed ecco perciò dei carinissimi…

SEMIFREDDO ALLE 4 CREME

Mi capita spesso di pensare ai dolci e mi piace soprattutto realizzarli.  Come già detto in qualche post precedente, mi piace elaborare qualcosa partendo…

PAN D’ARANCIO

Il Pan d'arancio è un dolce siciliano morbido e goloso a base di arancia, veloce e facile da fare. Un  plumcake dal sapore inebriante,…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano