L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

GRAFFE

4 Giugno 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Basso
  • Porzioni:
    15 persone

L’alternativa al cornetto o alla brioche del bar per la colazione qui a Napoli sono le graffe.

Pochissimi, semplici ingredienti come la farina, il burro e il lievito, con il profumo di limone, creano una dolce tentazione a cui è difficile resistere.

In genere i bambini ne vanno matti, per questo le preparo sempre in occasione delle feste di compleanno dei miei figli, ma noto con grande piacere che anche gli adulti non possono fare a meno di gustare questa golosità.

 

INGREDIENTI

500 g di farina 00
25 g di zucchero
2 pizzichi di sale
25 g di lievito di birra
100 g di burro a temperatura ambiente
250 g latte
buccia grattugiata di un limone

Per la frittura

1.5 l di olio di semi di mais

Per la copertura

200 g di zucchero semolato

PROCEDIMENTO

Nel latte tiepido lasciate sciogliere il lievito aggiungendo un cucchiaino di zucchero.

Mettete la farina a fontana sul piano di lavoro, aggiungete al centro il burro,lo zucchero, il sale, il limone grattugiato e il latte nel quale si è sciolto il lievito.

Impastate tutto creando un composto morbido, lasciatelo lievitare per circa un'ora.

Create le graffette e friggetele in abbondante olio di semi.

Quando sono ancora calde passatele nello zucchero

CONSIGLI DELLO CHEF

Quando passate le graffe nello zucchero, potete aggiungere un pizzico di cannella, che gli darà un tocco di gusto in più!

Food blogger

Imma Pane
Imma è nata e cresciuta in un ambiente familiare dove la cucina l’ha sempre fatta da padrona. Suo nonno era panettiere, suo fratello pasticciere e tanto per restare in tema ha sposato un cuoco! Come non poteva mettere in pratica e condividere con gli altri la passione e i segreti della buona cucina che le sono stati trasmessi dai suoi cari? Da qualche tempo si è appassionata alla preparazione di torte farcite con creme di mille gusti e decorate con la pasta di zucchero. I suoi due bimbi le chiedono spesso di pasticciare con lei in cucina e lei non può che essere felice di tramandare anche a loro la sua grande passione!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

RICCIOLI SFIZIOSI DI PASTA SFOGLIA

I riccioli sfiziosi di pasta sfoglia sono creati con rettangoli di pasta sfoglia e zucchero. Due ingredienti semplicissimi che creano un dessert croccante, leggero…

CROSTATA DI ALBICOCCA SENZA GLUTINE

Questa ricetta l’ho provata la prima volta nel periodo di Pasqua. Il pediatra dei miei bambini non mangia glutine e, siccome volevo preparagli qualcosa…
Struffoli

STRUFFOLI

Oggi prepareremo gli Struffoli, ricetta tipica del periodo di Carnevale! In altre parti di Italia questo dolce è conosciuto anche con il nome di Pignoccata,…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano