L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CASSATA AL FORNO

1 Marzo 2016 - Visite (5216)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    10
  • Cottura
  • Preparazione

Un must della pasticceria Palermitana, un dolce tipico del periodo Pasquale, oggi diventato di uso frequente in vari periodi dell’anno, almeno quando si trova la ricotta fresca e buona, ma lontano dai periodo caldi.

LA CASSATA AL FORNO….. eccezionale da mangiare, un bel dolce da regalare e degno delle migliori tavole!

INGREDIENTI

Rum
10 gr Caffè in polvere
80 gr Gocce di cioccolato
2 cucchiaio Yogurt
25 gr Acqua
210 gr Zucchero semolato
130 gr Burro
1 gr Sale
1 gr Vaniglina
3 Uova
1 Tuorlo
500 gr Ricotta
430 gr Farina 00
Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Preparazione Pasta Frolla

Fare un impasto con 300 gr di farina, 130 gr di burro morbido, 1 uovo + 1 tuorlo, 80 gr di zucchero, 1 cucchiaino di caffè in polvere (io ne ho messo un po’ di più perché mi piace il gusto della frolla al caffè)

Ottenere un panetto liscio e compatto. Avvolgere nella pellicola e mettere in frigorifero.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Preparazione Pan di Spagna

Montare 2 uova le uova con 130 gr  di  zucchero . Unire 130 gr di farina setacciata e un pizzico di vanillina pura. Aggiungere l’acqua e fare assorbire all’impasto e 1 cucchiaio di yogurt bianco (io uso il kefir) . Unire mezza bustina di lievito per dolci e 1 pizzico di sale. Amalgamare bene gli ingredienti  e versare l’impasto in una teglia larga e bassa; il pan di spagna non dovrà alzarsi molto, ma dovrà restare sottile. Cuocere per 20 minuti circa a 170/180°.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Preparazione Crema di Ricotta

tenere la ricotta a colare per circa 24/36 ore (il siero dovrà completamente colare e separarsi dalla ricotta).

Fatto questo procedimento, mettere la ricotta in un robot da cuna e frullare e velocità media con 100 gr di zucchero. La crema dovrà risultare vellutata.

Mettere la crema in una terrina e aggiungere  le gocce di cioccolata. Amalgamare con una spatola. Rimettere la crema, così ottenuta,  in frigorifero.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Assemblamento

prendiamo la pasta frolla dal frigorifero (risulterà molto dura); lavorarla un po’ con le mani affinchè si scaldi e si possa stendere. Dividiamola in due parti, una più grande dell’altra, Con l’aiuto di due fogli di carta forno, stendiamo il pezzo più grosso cercando di formare un cerchio. Mettiamo la pasta frolla stesa dentro la tortiera ben imburrata e infarinata e foderiamo bene la tortiera con la frolla.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Ora prendiamo il pan di spagna ed otteniamo un cerchio del diametro del fondo della tortiera.  Mettiamo il disco di pan di spagna sulla pasta frolla  e bagniamo con il rum. Versiamo la crema di ricotta e livelliamo bene.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Stendiamo il secondo pezzo di pasta frolla e copriamo la crema, facendo combaciare bene i bordi e togliendo le parti in eccesso.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Inforniamo per 30 minuti circa a 180° (ma fate attenzione a controllare la cottura; ogni forno ha le sue caratteristiche e potrebbe volerci qualche minuto di più o di meno ).

Finita la cottura, fate raffreddare completamente la cassata prima di sformarla e facendo attenzione che il bordo della torta si sia completamente staccato dal bordo della tortiera. Eventualmente aiutatevi con un coltello appuntito facendo attenzione a non rompere la torta. Mettetela in frigorifero almeno 3 ore prima di consumarla (e se la mettete per un giorno intero sarà meglio).
Spolverizzate di zucchero a velo prima di servire.

02-12776724_557669147742866_393038285_o

22-12765768_557668454409602_1851348182_o

 

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 12 Marzo 2016

    francesca

    Ciao Enza,splendida ricetta! Sto provando a farla..ma volevo dirti : in totale le uova sono 4 vero? Perché negli ingredienti c’è ne sono 2..
    Grazie e complimenti! !

    Rispondi
  2. 15 Marzo 2016

    francesca

    FANTASTICA , PERFETTA X QUANTE PERSONE BASTA UNA CASSATA COSì

    Rispondi
    • 15 Marzo 2016

      Enza Accardi

      Ciao Francesca,
      Le uova sono 3 e 1 tuorlo. Ho corretto, scusami ma a volte la fretta gioca brutti scherzi.

      Rispondi
    • 15 Marzo 2016

      Enza Accardi

      E’ indicato in alto sotto la prima foto. Comunque per 10 persone può bastare. Ovvio che dipende sempre da golosità dei commensali, se vogliono fare il bis ….. occorre una torta più grande.
      Grazie

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

BABA’ AL RHUM

Per una buona riuscita del babà basta fare una buona incordatura  dell' impasto ,cioè la pasta deve essere ben elastica , poi una buona lievitazione.

PUPI CON UOVA CONFETTATE

Anticamente, questo, era il dolce dei poveri che, non potendo permettersi dolci di pasticceria, lo realizzavano con pasta di pane, zucchero e uova sode.…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano