L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Impasti lievitati

I MIEI PANGOCCIOLI

29 Aprile 2017 - Visite (576)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

Chi mi conosce sa quanto ami mettere le mani in pasta, i lievitati sono la mia passione.... e se questo può far felice il mio nipotino ancora meglio ...e non solo lui ... queste piccole brioche con gocce di cioccolato sono super golose,  morbide, profumate ...ottime a colazione o a merenda, per una festa di bimbi.....con pochi passaggi semplici,  tanta bontà e genuinità

INGREDIENTI

200 gr Farina manitoba
300 gr Farina 00
300 gr Latte intero tiepido
50 gr Burro morbido
1 bustina Lievito secco
50 gr Gocce di cioccolato fondente
1 cucchiaino Estratto di vaniglia
1 cucchiaino Miele
7 gr Sale

PROCEDIMENTO

Iniziamo dal lievito che sciogliamo in mezzo bicchiere di latte tiepido preso dal totale con il cucchiaino di miele e lasciamo in azione mentre prepariamo le farine

mettiamo nella ciotola della planetaria le farine setacciate e lo zucchero, avviamo e aggiungiamo a filo il latte e il lievito sciolto nel latte con il miele

aggiungiamo anche il sale, l'aroma di vaniglia e infine il burro fino a che l'impasto è incordato

rovesciamo l'impasto su un piano di  lavoro e  facciamo delle pieghe inserendo le gocce di cioccolato, pirlare ( facendolo girare l'impasto tra le mani o sul piano di lavoro conferendogli forma sferica regolare )  mettere a riposo in una ciotola coperta con pellicola, per due ore circa

riprendere l'impasto, dividerlo in 12 porzioni di 80 g  facendo delle palline che andranno pirlate a loro volta

mettere le palline d'impasto su una teglia con carta forno per ultimare la lievitazione per un'altra ora circa

,

mentre accendete il forno a 175°, spennellare le palline con il latte

infornare con pentolino d'acqua  per 15 minuti, togliere pentolino e continuare per altri 5 minuti con forno a spiffero, devono essere dorate, regolare i tempi secondo vostro forno, sfornare e mettere i pangoccioli su una gratella

e questo è l'interno

 

 

 

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 4 Luglio 2019

    Marianna

    Salve. Quanto zucchero prevede la ricetta?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Pandoro

PANDORO

Il Pandoro è una ricetta natalizia tradizionale, di alta pasticceria e lunga ma che soddisferà ogni palato. Questa ricetta è ispirata dal pasticcere Pignataro…

BABA’ AL RHUM

Per una buona riuscita del babà basta fare una buona incordatura  dell' impasto ,cioè la pasta deve essere ben elastica , poi una buona lievitazione.

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano