L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

LICCUMIE

17 Novembre 2016 - Visite (1765)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    1
  • Cottura
  • Preparazione

Per spiegare questa ricetta bisogna fare un passo indietro nel tempo.Modica è stata una contea,una città ricca di cultura , barocco e "cosaruciari" cioè cose dolci. Un popolo dedito all'arte dolciaria.Una cittadina piena di nobili, conti e visconti , da quì il nome la Contea ,ma anche da gente che voleva apparire tale e da quest'ultimi è nata questa ricetta. La ricetta originale e " nobile ", era ed è ancora oggi, quella delle"Impanatigghie" ,dove veniva utilizzato il filetto di vitello. La parte meno nobile della popolazione non potendosi permettere il filetto , l'ha sostituito con le melanzane e dando il nome di "Liccumie". Ad oggi si trovano solo le "Impanatigghie" e sono rimasti pochi pasticceri a realizzare questi dolci, che non utilizzano il filetto, ma bensì solo il cioccolato , mentre le Liccumie praticamente non si trovano più, tranne  se  preparati in casa .......ed è proprio la ricetta che ho preparato e che vi presento.

INGREDIENTI

500 gr Farina 00
8 Uova
155 gr Strutto
380 gr Zucchero semolato
10 cucchiaio Latte
300 gr Melanzana
200 gr Mandorle
150 gr Cioccolato fondente
4 Albumi
3 Vanillina bustina
1 cucchiaino Cannella in polvere
1 Buccia di limone grattugiata
q.b. Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Tagliare in due la melanzana, incederla e infornarla per 30 minuti circa.Nello stesso momento infornare anche le mandorle per tostarle. Dividere i tuorli dagli albumi tenendone metà di quest'ultimi. Sbattere i rossi,sciogliere con 4 cucchiai di latte tiepido 30 g. di strutto,mescolare la farina con lo zucchero. Aggiungere le uova e lo strutto sciolto. Impastare fino ad avere una frolla liscia ( se necessita, aggiungere un po' per volta latte o acqua tiepidi ), avvolgerla con la pellicola e porla in frigo per 30 minuti.
Frullare le mandorle con 50 gr. di cioccolato, prendere la polpa della melanzana sgocciolarla e schiacciarla con una forchetta per togliere tutta l'acqua infine frullarla e farla raffreddare.
Montare a neve ferma gli albumi,fare sciogliere lo strutto rimasto  con 3 cucchiai di latte e a parte anche il cioccolato con altri 3 cucchiai di latte.  In una terrina unire allo zucchero le mandorle frullate, la buccia del limone grattugiata, 1 cucchiaino di cannella , 3 bustine di vanillina,lo strutto e il cioccolato sciolti e amalgamare il tutto. Quando la melanzana è fredda , aggiungerla all'impasto e per ultimo unire gli albumi montati a neve.Con la pasta tirare una sfoglia sottile ,ricavarne dei dischetti, o usare lo stampino dei ravioli, ( o creare  a mano ) e sistemarvi il ripieno.

Se si fanno a mano chiuderli a forma di ravioli e schiacciare i bordi con una forchetta. Pizzicare la parte superiore con una forbice e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15/18 minuti.Fare raffreddare e spolverizzare lo zucchero a velo.
Servire freddi.

P1130681 P1130705 P1130713 P1130722 P1130730 P1130735 P1130738 P1130742 P1130800 P1130810 P1130814 P1130825 P1130829 P1130842 P1130856

Food blogger

Lauretta Corrado
Salve,sono Corrado,nato e cresciuto a Modica,da qualche anno mi sono trasferito ad Alba (cn)dove lavoro come operaio specializzato in Ferrero occupandomi dell' Estathè in bicchiere.Ho portato con me oltre la passione, che ho da tanti anni, di cucinare, anche le antiche ricette tramandate da generazione.La mia è una cucina amatoriale, che si basa principalmente su tutto cio' che di buono possa offrire l'arte culinaria della Contea di Modica ( e non solo )una cucina povera ma ricca di gusto, e tramite i blog e i social sto condividendo questa mia passione.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

BISCOTTI REGINA

Insieme ai quaresimali, sono biscotti adatti per le feste, da offrire ai vostri invitati e ottimi da regalare. Sicuramente farete felice chi li ricevera',…

GELATO AL PISTACCHIO

Il gelato al pistacchio appartiene ai gusti classici della gelateria italiana. E’ possibile realizzarlo anche a casa, ottenendo un gelato gustosissimo e genuino. La…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano