L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi con pesce

LINGUINE CON ACCIUGHE AL PROFUMO DI FINOCCHIETTO E MOLLICA TOSTATA DOLCE.

4 Maggio 2016 - Visite (529)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Un classico della cucina siciliana da me rivisitato, in questa mia versione troverete un sapore molto diverso dovuta alla quantità ridotta di finocchietto e alla mollica tostata con lo zucchero di canna , provatela non vi pentirete.........

INGREDIENTI

360 gr Linguine
2 bustine Zafferano
1 mazzetto Finocchietto selvatico
1 bustina Pinoli
1 Scalogno
400 gr Acciughe
q.b. Pepe nero
q.b. Sale
150 ml Olio d'oliva
100 gr Mollica fresca
2 cucchiaino Zucchero di canna
1 spicchio Aglio
100 ml Prosecco

PROCEDIMENTO

 Preparazione degli ingredienti:

Tostare la mollica con un filo di olio, il pepe, lo zucchero di canna e mettere in una ciotolina.

Deliscare e squamare le acciughe, lavarle, asciugarle con carta assorbente e metterle da parte.

Preparare un trito con lo scalogno, lo spicchio d'aglio, metà pinoli, 1 cucchiaino di prezzemolo e il finocchietto (togliete i gambi e tritate solo le foglie).

Sciogliere in 1/2 bicchiere di acqua tiepida le 2 bustine di zafferano.

 

Preparazione del composto:

In una padella capiente di alluminio versate tutto l'olio e il trito, farlo imbiondire e sfumare con il prosecco. Aggiungere metà delle acciughe, il resto dei pinoli (interi), un pizzico di sale e pepare.Mettere il coperchio e tenere sul fuoco a fiamma bassa per circa 3-4 minuti.

Passati i 4 minuti aggiungere un cucchiaio di mollica tostata e  mescolare, unire il resto delle acciughe e lo zafferano sciolto nell'acqua,  spadellare velocemente per amalgamare, spegnere il fuoco e mettere il coperchio, in questo modo le acciughe cuoceranno con il calore del condimento. Prima di versare la pasta togliere un 3-4 cucchiai di condimento che utilizzerete per guarnire il piatto.

 

Preparazione della portata:

Portare a bollore 3 litri di acqua salata e cuocete al dente le linguine, quando sono pronte scolarle bene e versarle nella padella con il condimento, irrorare con un filo di olio e spadellare a fiamma vivace.

Impiattare, guarnire con il condimento messo da parte e spolverare con la mollica tostata e il prezzemolo tritato.

 

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Accompagnare con un calice di vino rosé frizzantino.

Food blogger

Giacomo Zabbara
Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 53 anni e sono un biologo, il mio lavoro è Informatore Scientifico del Farmaco. Da circa 30 anni (la mia passione è iniziata ai tempi dell'Università) mi diletto ai fornelli e la mia prima cavia ad assaggiare i miei manicaretti e' stata la mia ragazza, oggi mia moglie. I piatti che preferisco preparare sono: Antipasti, Primi e Secondi. Troverete anche lo Street-Food e la rosticceria siciliana in genere. I piatti che preparo sono spesso frutto della mia fantasia ma anche rivisitati da ricettate tradizionali siciliane. Il pesce e' l'alimento che troverete spesso nelle ricette da me presentate. Le mie presentazioni saranno spesso delle fotoricette passo- passo che vi aiuteranno molto per preparare il piatto che più vi piace. Seguitemi e sono sicuro che apprezzerete quanto vi proporrò

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

PACCHERI CON RANA PESCATRICE

Riscaldate l'olio in una padella con uno spicchio di aglio lasciate rosolarlo e subito dopo aggiungete la rana pescatrice e fatela cuocere per 15…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano