L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

NIDI CON CREMA DI RADICCHIO

23 Marzo 2016 - Visite (397)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Spesso non si ha il tempo per uscire a far la spesa. Gli impegni sono talmente tanti, nella vita di tutti i giorni, che qualcosa si deve mettere da parte. In una giornata di quelle che hai voglia di cucinare, ma manca la materia prima, magari basta un solo ingrediente e si accende la lampadina.........

INGREDIENTI

2 spicchi Aglio
250 gr Nidi
1 Radicchio
q.b. Olio extravergine d'oliva
1 bicchiere Latte
20 ml Vino bianco
q.b. Sale
60 gr Parmigiano grattugiato
q.b. Pepe
70 gr Formaggio morbido grattuggiato

PROCEDIMENTO

Tagliare a julienne il radicchio

12894573_568997949943319_1921523555_o

 

In una padella capiente, far soffriggere 2 spicchi d'aglio in un fondo d'olio extra vergine di oliva

Aggiungere il radicchio a julienne, salare  e lasciare appassire brevemente mescolando di tanto in tanto.

12896399_568997879943326_474814196_o

 

Prima che sia del tutto appassito, prelevare una parte di radicchio e tenere da parte (dovrà essere ancora croccante)

 

12422373_568997866609994_449569123_o

Aggiungere il vino sul radicchio in padella e lasciarlo sfumare completamente.

Poi versare il latte

12596610_568997806610000_580315092_o

Lasciare cuocere fino a completo appassimento.

Mettere il radicchio cotto in un bicchiere da minipimer, aggiungere il formaggio morbido grattuggiato (io uso il mio di Kefir, che faccio home made) e frullare fino a ridurre il tutto in crema

12873419_568997766610004_150919240_o

12443634_568997759943338_992106065_o

Cuocere i nidi (o tagliatelle )  in modo classico. Scolare la pasta al dente, ricordandosi di mettere da parte un paio di mestoli di acqua di cottura. Rimettere la pasta nel tegame e aggiungere un pò di crema e un pò di acqua di cottura. Senza eccedere con la crema, ma aggiungete man mano alternando con l'acqua di cottura. Se restasse crema di radicchio, la potrete tenere per altre preparazioni.

Mettere sul fondo di un piatto il radicchio croccante tenuto da parte, sopra appoggiate la pasta con la crema e abbondante parmigiano.

L'amaro del radicchio si sposa perfettamente con il gusto particolare del parmigiano.......
12596618_568997739943340_996667852_o

CONSIGLI DELLO CHEF

Se preferite, si potrebbe aggiungere al radicchio croccante, un pò di lardo di Colonnata o dei Nebrodi, appena scottato a cubetti

Informazioni sull'autore

Enza Accardi
Sono Enza, con una grande passione per la cucina. Mi piace imparare, inventare, scoprire nuovi gusti. Amo i colori a tavola e le innovazioni, ma non tralascio e non dimentico la tradizione, perché è su quella che si basa la vera cucina. Sono a disposizione di chiunque avesse voglia di provare le ricette di "CUOR DI CUCINA". Qui troverete le ricette di tutti i giorni, quelle vere, con tanto buon gusto e soprattutto alla portata di tutti, perché il nostro scopo è quello di farvi venire voglia di mettervi ai fornelli.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Pubblicità

Ad