L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi con pesce

ORECCHIETTE CON SEPPIOLINE

10 Gennaio 2018 - Visite (793)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Un primo piatto di mare ricco di sapori del sud, Orecchiette con seppioline, che racchiude due prodotti di due terre stupende, le orecchiette fresche della Puglia e le seppioline (o frenceschini) della Sicilia, che rendono questo un primo molto saporito e gustoso.

 

 

INGREDIENTI

400 gr Orecchiette
500 gr Seppioline fresche
400 gr Polpa di pomodoro
1 cucchiaio Concentrato di pomodoro
1 spicchio Aglio
1 Cipolla
1 bicchiere Vino bianco
1 Peperoncino fresco
q.b. Prezzemolo tritato
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe

PROCEDIMENTO

Ecco come preparare questa pasta con le seppioline
Pulite le seppioline sotto acqua corrente: svuotate i sacchi e sciacquatele di nuovo, appena sono pulite tagliatele a metà.

Tritate finemente  la cipolla e l'aglio e fateli rosolare in una padella capiente insieme al peperoncino e a 2 cucchiai d'olio, tutto a fiamma bassa per 5 minuti.

Quando l'olio sarà caldo e la cipolla appassita, aggiungete le seppie e fatele cuocere per 5 minuti a fuoco medio, quindi alzate la fiamma e sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare; dopodiché versate in padella la polpa di pomodoro e il pomodoro concentrato, condite con il sale e proseguite la cottura per 10 minuti.

Nel frattempo cuocere le orecchiette in acqua bollente salata, appena cotte scolatele e saltate in padella con il sugo, fate saltare per 5 minuti a fuoco medio, se necessario aggiungete un po' d'acqua di cottura della pasta.

Impiattate, cospargete di prezzemolo tritato e servite calde.

Buon appetito con le mie Orecchiette con seppioline !

CONSIGLI DELLO CHEF

Se non vi piace piccante, potete non aggiungere il peperoncino, o se vi piace molto piccante vi basterà aggiungere più peperoncino, dipende dai vostri gusti.

Io per questo piatto ho usato delle seppioline fresche, ma se non le trovate potete usare anche le seppioline surgelate, il procedimento è lo stesso, vi basterà solo farle scongelare prima.

Food blogger

Anna Magri
Salve a tutti, mi chiamo Anna, sono una mamma di 35 anni, sono nata e cresciuta in toscana ma dal 2002 vivo in sicilia. Amo cucinare, la mia cucina varia tra ricette della toscana, con molti ricordi di quando ero bambina, e i piatti che ho imparato a fare da grande in sicilia; anche se devo confessarvi che mi piace anche sperimentare nuovi tipi di cucina.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

BUCATINI CON POLPA DI CICALE

La  pasta con le cicale l'ho mangiata sempre al ristorante, ma  dovevo sempre pulire le cicale per mangiare l'interno. Oggi le ho trovate fresche e…

PAPPARDELLE CON GAMBERI E ZUCCHINE

Oggi vi propongo il passo passo di una ricetta molto saporita, preparate con due prodotti veramente deliziosi: di mare ( gamberetti freschi)  e di…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano