L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

PASTA C’ANCIOVA, ASTRATTU E MUDDICA ATTURRATA PALERMITANA (PASTA CON LE ACCIUGE, L’ESTRATTO E LA MOLLICA TOSTATA)

12 Marzo 2017 - Visite (1893)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

La pasta c’anciova palermitana è un primo piatto gustoso e profumato che appartiene alla cucina tradizionale di Palermo, è una ricetta abbastanza simile alla più famosa “pasta con le sarde”, uno dei piatti della gastronomia siciliana più conosciuti e apprezzati nel mondo.L’origine di questa ricetta è attribuibile alla cucina ‘povera’ degli emigrati, che trasferendosi al Nord, dalla Sicilia, avevano la necessità di poter cucinare la pasta con le ricette della propria tradizione, improvvisando con gli ingredienti che si ritrovavano.La ricetta della pasta c’anciova (che tradotto dal dialetto siciliano significa acciuga) prevede l’utilizzo di un formato di pasta lungo, nella scelta vanno preferiti i formati che trattengono meglio il condimento, composto da concentrato di pomodoro, acciughe, passoline e pinoli, e muddica atturrata ( pangrattato abbrustolito). In questo caso la scelta cade sui formati “Reginette” o “Margherita”, qualcuno preferisce i bucatini.si prepara in poco tempo, con il minimo sforzo si ottiene il massimo risultato, un primo piatto ideale anche per una cena improvvisata. Una curiosità: atturrare a Palermo significa anche “stressare” (il pan grattato facendolo abbrustolire si stressa), infatti alle persone particolarmente logorroiche si usa dire con ironia che “atturrano“.

INGREDIENTI

350 gr Pasta formato margherita
200 gr Estratto di pomodoro
8 Acciughe sott'olio
1 cucchiaio Passolina e pinoli
mezza Cipolla
1 spicchio Aglio
150 gr Pangrattato
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Acqua

PROCEDIMENTO

Prepariamoci tutti gli ingredienti

la cipolla e l'aglio tritati farli appassire con l’olio in padella, unire i filetti di acciuga, continuare a soffriggere facendo sciogliere l’acciuga. Aggiungere l’estratto di pomodoro e un po’ d’acqua calda (uno o due bicchieri) lavorandolo in modo che si sciolga bene. la passolina e pinoli,  aggiustare di sale e pepe. Far cucinare per circa quindici minuti, la salsa deve risultare densa e cremosa.

nel frattempo preparare la "muddica atturrata" (pangrattato tostato) mettendo il pan grattato in padella con dell’olio e mescolando continuamente con un cucchiaio di legno deve raggiungere un colorito ambrato.

Portare a bollore una pentola con l'acqua per la cottura della pasta condire e spolverare con il pangrattato tostato

 

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Questa ricetta può essere preparata se preferite anche senza cipolla, o aggiungere del  finocchietto selvatico, oppure in bianco eliminando l’estratto. In sostituzione dell’estratto fresco si può utilizzare anche il concentrato di pomodoro ma il risultato nel sapore è ben diverso , quello fresco  è molto più saporito.

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

CARBONARA DI ZUCCHINE

Ingredienti semplici  e genuini che vi stupiranno per la loro bontà, oltre al fatto che porterete in tavola davvero un ottimo primo che fa…

MEZZE MANICHE CON COZZE E PARMIGIANO

Questo primo piatto unisce due ingredienti, le cozze e il formaggio parmigiano, che formano una combinazione perfetta di gusto e novità! Semplice nella preparazione,…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano