L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

PASTA CON FINOCCHIETTO SELVATICO ( O CON SARDE A MARE)

15 Giugno 2017 - Visite (711)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    2
  • Cottura
  • Preparazione

Pasta adatta per chi ama il finocchietto selvatico ma non preferisce il sapore della sarda, ma anche per chi vuole una pasta dai tipici profumi di montagna che ricordi il mare: ecco la Pasta con Finocchietto Selvatico (o con sarde a mare).

Potete prepararla nella stagione primaverile con i finocchietti selvatici freschi, oppure tutto l'anno perchè potete tranquillamente congelarlo.

Perché con sarde a mare ? perchè il condimento ricorda quello della pasta con le sarde ma senza che siano presenti nel piatto.

 

INGREDIENTI

200 gr Pasta
2 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
80 gr Uva passa e pinoli
1 mazzetto Finocchietto selvatico
3 Filetti di acciuga
2 cucchiaio Concentrato di pomodoro
1 Cipolla scalogno
1 spicchio Aglio
3 cucchiaio Mollica tostata
q.b. Sale

PROCEDIMENTO

Per preparare a Pasta con Finocchietto Selvatico (o con sarde a mare seguite la ricetta:

In una padella rosolare con tre cucchiai di olio e.v.o., lo scalogno tritato finemente e uno spicchio d'aglio schiacciato.

Appena la cipolla si sarà imbiondita, unire i pinoli e l'uva passa che avrete precedentemente ammollata in acqua calda e poi asciugata.

Aggiungere anche i filetti d'acciuga e, appena si saranno sciolti, anche i due cucchiai di concentrato di pomodoro.

Dopo avere sbollentato per qualche minuto il finocchietto selvatico, aggiungerlo in padella e continuare a cuocere finché il finocchietto non si sarà completamente ammorbidito, eventualmente aggiungere un po' d'acqua se il sugo tende ad asciugarsi troppo. Regolare di sale.

Bollire in abbondante acqua salata, 200 grammi di pasta lunga (tagliatelle, maccheroncini, bucatini) e scolarla al dente.

Intanto tostare in un padellino della mollica di pane secco, mettendo un filo d'olio e mescolando continuamente in modo da non farlo bruciare.

Mantecare la pasta nel sugo, impiattare e cospargere con la mollica tostata.

 

Pasta con finocchietto selvatico o con sarde a mare pasta tagliatelle finocchietti uva passa passolina pinoli mollica

CONSIGLI DELLO CHEF

Potete utilizzare sia finocchietto selvatico fresco che congelato, in modo da poterla preparare tutto l'anno.

Avete invece voglia di sarde ? Ecco invece le Polpette di sarde in agrodolce

A presto !

Food blogger

Pietro e Manu Zizzo
Le nostre terre di nascita Sicilia (Pietro) e Calabria (Manu) ci portano a confrontarci e a stimolarci a vicenda in cucina. Siamo una coppia affiatata, incuriosita dalle nostre tradizioni culinarie territoriali e non solo. Abbiamo una grande voglia di migliorare e di provare sempre nuove ricette e nuovi accostamenti di gusto.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

SFORMATO DI RISO AI FORMAGGI

PER PREPARARE QUESTA RICETTA CI VOGLIONO CIRCA 40 MINUTI,GLI ATTREZZI DA UTILIZZARE SONO UNA PENTOLA ED UNA TEGLIA DI CIRCA 28 CM OLEATA E…

BUSIATE TERRA-MARE

Questa preparazione somiglia molto al classico pesce spada e melanzane ma l'aggiunta del pesto verde ne cambia completamente il sapore.

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano