L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Ricette

PASTA CON PESCE SPADA E MELANZANE FRITTE

10 Marzo 2021 - Visite (164)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Le pennette con pesce spada e melanzane fritte sono un classico della tradizione siciliana che piace a tutti, grandi e piccini.  Tutte le occasioni sono buone per proporre questo piatto, soprattutto nelle domeniche in famiglia in cui ci si diverte a dividersi i compiti in cucina. Chi è addetto alla frittura delle melanzane, chi a tagliare il pesce spada a dadini e così via.

Tutte le volte che mi cimento in questa preparazione mi torna in mente il giorno in cui lo realizzai per la prima volta.

Ero adolescente,  avevo solamente 14 anni. Fu mio padre a spiegarmi come realizzare il piatto e come si suole dire L' ALUNNO SUPERA IL MAESTRO, realizzai il piatto più buono di quello che potessero preparare i miei genitori. Era la prima di una lunga serie di volte. Ma perché mi riuscì così bene? Semplicemente perché ebbi un ottimo maestro ma anche perché il piatto, diciamocelo pure è estremamente facile da realizzare. Allora non rimane che  vedere come procedere.

INGREDIENTI

500 gr Pasta
500 gr Pesce spada
1 mazzetto Prezzemolo
0 q.b. Olio d'oliva
500 gr Melenzane
q.b. Sale
350 gr Pomodorini
0 q.b. Vino bianco
1 litri Olio di arachidi
1 mazzetto Menta
3 spicchi Aglio

PROCEDIMENTO

Tagliare a tocchetti le melanzane e metterle in una ciotola con acqua e sale, lasciarle in ammollo per circa 15 minuti (questo procedimento vi garantirà  che le melanzane non assorbano olio).

 

Intanto in una casseruola capiente soffriggere gli spicchi di aglio in 2/3 cucchiai di olio evo, aggiungere i pomodorini tagliati a metà, far cuocere a fuoco medio/alto 5 minuti circa.

 

Aggiungere abbondante prezzemolo.

 

Procedere con la frittura delle melanzane. Scolarle e tamponarle con un canovaccio o con carta da cucina. Friggerle in abbondante olio di arachidi, metterle in una ciotola con delle foglioline di menta fresca, salare e mettere da parte.

melanzane fritte

Procedere con il taglio del pesce spada,  Ora privare le fette ottenute della pelle, avvalendosi di un coltellino dalla punta sottile ed affilata. Quindi tagliare il pesce a bastoncini larghe circa  2 cm

 

Tagliate i bastoncini di pesce spada in modo tale da ottenere dei dadini,

dadini pesce spada

 

Aggiungere i dadini ottenuti in padella insieme ai pomodorini.

 

Lasciare cuocere 5 minuti, quindi sfumare con il vino bianco, regolare di sale e pepe e proseguire con la cottura per altri 5 minuti. Aggiungere delle foglioline di menta.

 

Nel Frattempo portare a bollore una pentola di acqua salata e cuocere le pennette,  Quando saranno cotte, Scolarle al dente e metterle nella casseruola con il pesce spada e i pomodorini, aggiungere le melanzane fritte, regolare di sale e pepe, maneggiare qualche secondo e se necessario aggiungere acqua di cottura della pasta per rendere il preparato più morbido e succulento.

Guarnire con altro prezzemolo tritato e/o mentuccia fresca e impiattare.

Buon Divertimento

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Questo piatto va gustato caldo ma accompagnato da un buon vino bianco ghiacciato.

Buona preparazione e buon appetito.

Food blogger

Enza Guddo
Ciao a tutti mi chiamo Enza. Sono moglie e mamma a tempo pieno. Fino a poco tempo fa la cucina non rientrava tra le mie passioni (o almeno così credevo), preferivo leggere, scrivere e studiare. Ma avendo famiglia dovevo necessariamente mettermi ai fornelli. Da qui scopro una passione innata per la cucina, ho cominciato quasi per gioco sfidando le critiche di marito e figli e allora eccomi qui!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

MERINGHE

Quante volte si usa solo il tuorlo e si butta l'albume? Questa volta lo utilizziamo per la classica meringa.

FALAFEL

Falafel......... sono uno tira l'altro e davvero facili da preparare .

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano