L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi piatti

PETTO DI POLLO CON ZENZERO E LIMONE

12 Marzo 2018 - Visite (398)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    2
  • Cottura
  • Preparazione

Per questa ricetta del  PETTO DI POLLO CON ZENZERO E LIMONE servono pochissimi ingredienti, ma sarete stupiti dalla facilità con cui realizzare questa ricetta.

Il petto di pollo di solito è molto asciutto e stopposo, sopratutto se cotto semplicemente in padella, allora ho trovato questa ricetta per cucinarlo in modo alternativo. In effetti resta più umido e questo fa la differenza , rispetto alle solite preparazioni. 

Questa ricetta è adatta a tutti.....

INGREDIENTI

4 fette Petto di pollo
q.b. Olio extravergine d'oliva
1 Limoni
q.b. Zenzero fresco grattuggiato
q.b. Sale

PROCEDIMENTO

Iniziamo a preparare gli ingredienti , quindi il pollo, lo zenzero e il limone:

Mettete una padella sul fornello a scaldare, ungetela leggermente con olio e fatela scaldare per bene.  Mettete le fettine di petto di pollo e fate rosolare per 5 minuti circa per lato ( a seconda della potenza della vostra fiamma, ci potrebbe volere anche meno tempo).

A questo punto grattugiate direttamente in padella lo zenzero - quantità a piacere -    e girando fate insaporire la carne. Nel frattempo, grattugiate anche un pò di buccia di limone nella carne, e infine aggiungete il succo di limone spremuto.

Fate cuocere 3 minuti, stando attenti a non farlo asciugare troppo. Salate e servite.

Buon appetito con il petto di pollo con zenzero e limone

CONSIGLI DELLO CHEF

Se non avete o non volete usare lo zenzero fresco, potete usare benissimo anche lo zenzero in polvere, vi basterà sostituirlo mettendo 1 cucchiaino di zenzero in polvere e seguire lo stesso procedimento.

Food blogger

Anna Magri
Salve a tutti, mi chiamo Anna, sono una mamma di 35 anni, sono nata e cresciuta in toscana ma dal 2002 vivo in sicilia. Amo cucinare, la mia cucina varia tra ricette della toscana, con molti ricordi di quando ero bambina, e i piatti che ho imparato a fare da grande in sicilia; anche se devo confessarvi che mi piace anche sperimentare nuovi tipi di cucina.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

SARDE A BECCAFICO

Tutti sappiamo (o forse non tutti.....) che molti piatti tipici, tradizionali, ma soprattutto famosi, della nostra bella Sicilia, nascono dalle imitazioni dei piatti belli e…

SARDE A BECCAFICO

Un altro piatto della nostra bella cucina siciliana, servito come antipasto o come un secondo Saporito e ghiotto e.... SICURAMENTE DA PROVARE :)  

COZZE GRATINATE

La cozza è uno dei frutti di mare più consumati,  è ricca di ferro (5,8 mg ogni 100 gr di parte edibile), calcio, fosforo, selenio e…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano