L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Antipasti

PIZZA? SI…..MA DI UOVA!

18 Marzo 2016 - Visite (808)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Sono stata sempre attratta da preparazioni che stuzzicano la mia curiosità. Appena vista sul web è stato amore a prima vista e non ho resistito a replicarla. Sembra una pizza....ma non lo è. La cottura in forno la rende leggera e la ricotta, tra gli ingredienti, la mantiene soffice e delicata.

Stupirà sicuramente i vostri commensali.

INGREDIENTI

6 Uova
450 gr Ricotta
q.b. Sale
q.b. Pepe
25 gr Parmigiano grattugiato
25 gr Pecorino grattugiato
1 gr Bicarbonato
q.b. Salsa di pomodoro
q.b. Basilico in foglie
q.b. Mozzarella a cubetti asciutta

PROCEDIMENTO

Attrezzatura: teglia da 24 cm. di diametro - carta forno.

Passare al mixer la ricotta ben asciutta  aggiungendo uova, sale, pepe ed i formaggi grattugiati fino a rendere il composto liscio ed omogeneo. Aggiungere un grammo  di bicarbonato, servirà a rendere la base più alta e gonfia in cottura.

Foderare con un foglio di carta forno bagnato e ben strizzato la teglia, quindi versare all'interno il composto appena preparato. Cuocere in forno preriscaldato modalità ventilato a 170° per circa 30 minuti. Seguire la cottura perchè  i forni non sono tutti uguali.

Nel frattempo tagliare la mozzarella a cubetti e lasciare ben sgocciolare.

A cottura ultimata della base che risulterà ben colorita e gonfia, estrarre la teglia dal forno, aggiungere la salsa di pomodoro e la mozzarella (come se fosse una pizza) e rimettere in forno per 5 minuti o il tempo necessario per far sciogliere la mozzarella. Lasciare intiepidire prima si sformarla e guarnire con foglie di basilico fresco.

20160310_212021_Richtone(HDR)

Buona degustazione

Food blogger

Anna Maria Santangelo
Sono Anna Maria Santangelo ho 55 anni, impiegata, moglie e mamma di due ragazzi di 27 e 23 anni. Vivo e lavoro a Catania. Tendenzialmente timida e riservata, ho sempre amato mettermi alla prova. Da due anni a questa parte l'interesse che coltivo di più è la cucina. Prova superata? A voi la parola.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

CAPONATINA DI PATATE E ALALUNGA

Questa ricetta nasce da un'idea elaborata e messa insieme con il nostro Chef Maurizio. Abbiamo cercato di emulare l'origine della caponata palermitana, questa volta…

SARDE A BECCAFICO

Questa delle Sarde a beccafico è una ricetta tipica della sicilia, io ne ho viste molte versioni diverse, anche perché ogni famiglia ha la…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano