L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

POMODORI CON RISO AI FRUTTI DI MARE

8 Giugno 2017 - Visite (397)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Un piatto di stagione, ricco di gusto.

INGREDIENTI

8 Pomodori tondi grandi
200 gr Riso
250 gr Cozze fresche
250 gr Vongole
500 gr Gamberi
300 gr Seppie
300 gr Totani
2 cucchiaio Prezzemolo tritato
Mezza cipolla
2 spicchi Aglio
60 ml Vino bianco
20 gr Burro
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe nero
q.b. Peperoncino a pezzettini
700 ml Acqua
1 Carota

PROCEDIMENTO

Togliere la calotta dai pomodori e svuotarli, mettere un pizzico di sale sul fondo e capovolgerli.
Pulire i gamberi tenendo le teste per il fumetto. Fare aprire le cozze con un po’ di prezzemolo e 20 ml. di vino bianco, metterle da parte con po’ della loro acqua filtrata. Fare aprire le vongole con un altro po’ di prezzemolo
1 spicchio d’aglio e 20 ml di vino bianco, appena aperte unire le cozze cuocere per 1 minuto e metterli da parte, con un po’ d’acqua di cottura filtrata e privi di guscio.
Preparare il fumetto :
Mettere in una pentola le teste dei gamberi, spremendole man mano, con la cipolla , un po’ di prezzemolo, 1 carota , il gambo del sedano.  Versarvi 700 ml. circa di acqua e farlo cuocere per 30 minuti circa.

Quando e’ pronto metterne 1 cucchiaio dentro ogni pomodoro.
Tagliare a pezzettini la seppia e il totano, farli rosolare con 1 cucchiaio di olio, uno spicchio d’aglio, un po’ di prezzemolo e pepe rosso, sfumare con il vino rimasto e cuocere per 10 minuti circa.  A fine cottura unire le cozze con le vongole e i gamberi.
Tostare il riso con una noce di burro, un pizzico di sale e pepe nero, amalgamare tutto il misto di mare e un mestolo di fumetto filtrato. Cuocere per 2 minuti a fiamma alta e togliere dal fuoco.
Mettere i pomodori in una teglia con i bordi alti, tenendoli più stretti possibili per mantenerli interi a fine cottura e riempirli.
( in alternativa si possono riempire gli spazi vuoti
con patate tagliate a tocchetti condite con sale e olio )
Chiuderli con le calotte,  cuocere in forno a 180° per 40 minuti e servire

CONSIGLI DELLO CHEF

Per una cottura omogenea, cercate di avere dei pomodori di uguale grandezza

Food blogger

Lauretta Corrado
Salve,sono Corrado,nato e cresciuto a Modica,da qualche anno mi sono trasferito ad Alba (cn)dove lavoro come operaio specializzato in Ferrero occupandomi dell' Estathè in bicchiere.Ho portato con me oltre la passione, che ho da tanti anni, di cucinare, anche le antiche ricette tramandate da generazione.La mia è una cucina amatoriale, che si basa principalmente su tutto cio' che di buono possa offrire l'arte culinaria della Contea di Modica ( e non solo )una cucina povera ma ricca di gusto, e tramite i blog e i social sto condividendo questa mia passione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

AGRETTI AL SUGHETTO DI TONNO

Fino a qualche anno fa nemmeno sapevo cosa fossero gli agretti (conosciuti anche come barba di frate), poi un giorno li ho trovati al…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano