L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

PROFITTEROL CREMA ALLA NOCCIOLA

2 Gennaio 2017 - Visite (1611)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Alta
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    15
  • Cottura
  • Preparazione

La difficoltà di questo dolce è la preparazione dei bigné, soprattutto per quanto riguarda la cottura.

L'importante è la consistenza della pasta choux e soprattutto NON APRIRE IL FORNO!

Ma non demordete; se non riesce la prima volta riprovate!!

Consiglio di preparare i bignè un giorno prima.

INGREDIENTI

200 gr Acqua
100 gr Burro
140 gr Farina 00
4 Uova
Un pizzico di sale
50 gr Nocciole tostate
250 ml Latte
1 Tuorlo
50 gr Zucchero semolato
1 cucchiaino Pasta di nocciole
1 litri Panna liquida fresca (da banco frigo)

PROCEDIMENTO

Iniziamo col preparare la PASTA CHOUX:

  • In un tegame mettere l'acqua, il sale e il burro. Mettere sul fuoco e farla bollire.
  • Togliere dal fuoco e unire tutta insieme 120 g di farina e mescolare fino a formare una palla.
  • Rimettere sul fuoco per qualche minuto fino a quando si formerà sul fondo del tegame una patina.
  • Togliere dal fuoco e metterla dentro una ciotola per farla raffreddare totalmente.
  • Una volta fredda cominciare ad aggiungere le uova. Aggiungerle 1 ALLA VOLTA, facendo ogni volta assorbire l'uovo al composto. Questo è un passaggio molto delicato.  La ricetta prevede 4 uova. Se le uova sono troppo grandi cercate di regolarvi, è possibile che ne bastino anche solo 3. Il composto non deve essere liquido. Deve avere la consistenza tipo panna montata.
  • Una volta aggiunte le uova, mescolatele con un frullino per rendere il composto più omogeneo possibile.
  • Mettere il composto dentro un sac à poche e formare, su di una leccarda, i bigné grandi come una noce.
  • informare in forno caldo a 200° in modalità statica. Trascorsi i primi 15 minuti abbassate la temperatura a 190° e cuocete per altri 10 minuti.
  • Spegnete il forno e lasciate dentro i bignè per altri 30 minuti per far si che i bignè si asciughino all'interno.
  • Cosa molto importante è NON APRIRE MAI IL FORNO.

 

PREPARIAMO LA CREMA ALLA NOCCIOLA.

  • Frullare in un mixer le nocciole tostate fino a ottenere una consistenza farinosa.
  • In un tegame inserire 250 ml di latte, 1 tuorlo, 20 gr di farina e 50 gr di zucchero e metterlo sul fuoco;
  • Far addensare la crema a fuoco moderato sempre mescolando, facendo attenzione a non farla bollire.o
  • Per ultimo aggiungere le nocciole e amalgamare bene il tutto. Se la nocciola non dovesse profumare e aromatizzare abbastanza la crema potete aggiungere un cucchiaino di pasta di nocciola.
  • Mettere in una pirofila e coprire con pellicola a contatto.
  • Fare affreddare.

 

PREPARAZIONE DEL PROFITTEROL

Per prima cosa bisogna riempire i bignè. Ci sono due opzioni o li riempite di panna montata o di crema alla nocciola. Io preferisco la seconda opzione e procedo in questo modo:

  • Montare ben ferma 500 ml di panna e aggiungerla a 1/3 della crema di nocciola, mescolando dal basso verso l'alto.
  • Bucare con un beccuccio il fondo dei bigné. Mettere la crema mista a panna dentro un sac a poche e riempire tutti i bigné.
  • Per la coperturà dei bigné montare il resto della panna, ma non ferma, deve essere semimontata. Aggiungerla al resto della crema.
  • Immergere i bignè dentro la crema ottenuta e cominciare a disporli sul piatto da portata per formare la piramide.
  • Una volta composta potete ricoprirla, se vi resta, con altra crema e decorare con panna e granella di noccioline.
  • Mettere in frigo e fare rassodare.

Buon appetito

CONSIGLI DELLO CHEF

Se il composto dei bigné dovesse risultare troppo duro aggiungere delle uova, se dovesse risultare troppo liquido non aggiungere farina, ma prapare ancora un pò di composto di acqua, farina e burro e aggiungerlo al composto.

 

Food blogger

Stefania Passalacqua
Sono Stefania, ho 34 anni, sono Siciliana e amo mangiare e preparare del buon cibo per rendere felici i miei cari. Mi piace soprattutto realizzare dolci e dolcetti, anche se adoro i piatti salati, in particolare quelli della tradizione siciliana. Adoro il mare, la natura e l'arte in tutte le sue forme.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

VISCOTTA CU PRUVULAZZO (ALGERINI)

Questi biscotti rappresentano un must nella categoria dei biscotti palermitani. La loro origine risulta sconosciuta e anche se il nome riporta ad un noto…

CORNETTI SENZA UOVA

I cornetti senza uova sono ideali per una colazione in famiglia, morbidi e profumati possono essere gustati tranquillamente anche da chi ha problemi di…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano