L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Gelati

SCURSUNERA (GELATO AL GELSOMINO)

23 Maggio 2017 - Visite (1766)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

I primi degustatori della granita di scursunera furono gli arabi che,usarono la neve delle "nivere"di montagna per farne sorbetti, i siciliani ne fecero tesoro ,se è vero che dal Rinascimento in poi erano i gelati più in voga d' Europa. L'aroma del gelsomino molto diffuso nel trapanese,ci porta alle origini visto che precede nel tempo l'uso del gelsomino.

Ora difficilmente si trova nelle gelaterie questa deliziosa granita ,visto il laborioso lavoro.

Vi consiglio di provarla ,ne varrà la pena.

INGREDIENTI

50 gr Fiori di gelsomino
500 ml Acqua
150 gr Zucchero semolato
1 pizzico Cannella in polvere
2 Albumi

PROCEDIMENTO

o

Mettete il gelsomino fresco a macerare nell' acqua per almeno 12 ore, quindi filtratelo, ponete una casseruola sul fuoco con l'acqua aromatizzata, lo zucchero e portatelo ad ebollizione. Toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare, aggiungere gli albumi montati a neve, la cannella e mescolare dolcemente. Ponete il composto in frigo e quando sarà freddo in gelatiera.

CONSIGLI DELLO CHEF

Consiglio di raccogliere i fiori la mattina presto avranno un profumo intenso.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 4 Agosto 2018

    MARIA ANTONI CASTAGNA

    ho iniziato la preparazione, vi documenterò in giornata sul risultato

    Rispondi
  2. 30 Agosto 2018

    MARIA ANTONIA CASTAGNA

    Grazie, il dosaggio ingredienti va benissimo dovresti essere più precisa nella descrizione dello sciroppo di zucchero; io ho portato lo sciroppo a 121° gradi ed ho miscelato agli albumi a neve aggiungendolo a filo, quindi una quasi pastorizzazione e e nello stesso tempo stabilizzazione degli albumi, grazie sei stata di stimolo.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

SEMIFREDDO DI RICOTTA

Il semifreddo di ricotta panna e lamponi ........con solo tre ingredienti ecco un dessert molto facile da preparare .

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano