L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

RISOTTO ALLE ROSE

14 Dicembre 2017 - Visite (209)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Questo risotto nasce in un pomeriggio di primavera quando, commentando in famiglia la bellezza della natura e la commestibiltà di alcune piante, è venuta fuori l' idea di provare a creare un piatto con le nostre meravigliose rose. Documentandomi ho scoperto che è possibile mangiare questo fiore e che sono tante le ricette che si possono realizzare. Una di queste è quella che vi propongo oggi!

INGREDIENTI

500 gr Riso carnaroli
30 gr Petali di rosa
2 Cipollina fresca
100 ml Vino bianco
1.5 litri Brodo vegetale
125 gr Burro
q.b. Sale
q.b. Pepe nero

PROCEDIMENTO

Lavare delicatamente i petali e lasciarli gocciolare per qualche minuto. Tenerne qualcuno da parte per la decorazione finale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mettere i restanti petali  in infusione con il vino per circa 20 minuti, avendo cura di rigirarli delicatamente ogni tanto.

 

 

Intanto soffriggere le cipolline con il burro, quindi tostarvi il riso.

 

 

Togliere i petali dalla marinatura e sfumare il riso con il vino.

 

Continuare la cottura del risotto aggiungendo il brodo

 

3 minuti prima di spegnere il fuoco, mettere i petali e condire con sale e pepe.

 

Spegnere il fuoco e lasciare riposare un paio di minuti.

 

Quindi procedere con l'impiattamento.

Il risotto è servito! 😉

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Io ho usato i petali di rose rosa ma potete usare anche quelli rossi o gialli. E se poi volete accompagnare il piatto con un vino potreste abbinarne uno bianco leggermente frizzante.

Food blogger

Enza Guddo
Ciao a tutti mi chiamo Enza. Sono moglie e mamma a tempo pieno. Fino a poco tempo fa la cucina non rientrava tra le mie passioni (o almeno così credevo), preferivo leggere, scrivere e studiare. Ma avendo famiglia dovevo necessariamente mettermi ai fornelli. Da qui scopro una passione innata per la cucina, ho cominciato quasi per gioco sfidando le critiche di marito e figli e allora eccomi qui!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

RISOTTO CON ZUCCA

La zucca la definisco un jolly della cucina e non a caso il proverbio dice:  " falla come vuoi ma sempre cucuzza è". La…

SEFFA CON FRUTTA SECCA

Sì tratta di un golosissimo cous cous dolce, profumato alla cannella, dove la dolcezza dell'uva passa, dei datteri e la croccantezza delle noci e…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano