L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

RISOTTO CREMOSO CON ZUCCA E FIORI

13 Febbraio 2017 - Visite (243)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Il risotto è uno dei miei piatti preferiti, basta poco,  pochi ingredienti e si crea un piatto d'effetto. Il risotto con la zucca è un piatto povero ma dal sapore particolare e delicato, semplicissimo da realizzare

INGREDIENTI

350 gr Riso
500 gr Zucca
10 Fiori di zucca
100 gr Formaggio cremoso philadelphia
1 Cipolla scalogno
1 mazzetto Erbe aromatiche
2 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
q.b. Zafferano
q.b. Brodo vegetale
mezza Cipolla
q.b. Vino bianco

PROCEDIMENTO

Prendiamo la nostra zucca, la priviamo della buccia e ne facciamo una bella dadolata

che andremo a cuocere  in tegame con l'0lio e lo scalogno, e subito dopo anche il mazzetto di erbe aromatiche fresche: salvia,timo,rosmarino

una piccola parte fatene purea con minipiner

ora procedete come un normale risotto, fate tostare il riso, sfumare con poco vino

aggiungere del brodo vegetale (fatto da me , la resa è migliore del dado con glutammato, basta una carota,sedano, cipolla e zucchina se ne avete ) poco per volta fino a cottura del riso

aggiustare di sale,pepe e aggiunto anche zafferano

a cottura quasi ultimata aggiungere la dadolata di zucca, senza il mazzetto di aromi e la purea

i fiori di zucca e mantecare con il formaggio cremoso

il vostro risotto è pronto

 

 

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

LINGUINE AI RICCI DI MARE …..

I ricci di mare sono il frutto più prelibato e ricercato dai salentini, che venga dallo Ionio o dall’Adriatico, mari che bagnano entrambe le…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano