L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

SACHERTORTE

5 Gennaio 2017 - Visite (356)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Alto
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Storica e classica torta di origine austriaca. Si narra che la ricetta segreta è chiusa in una cassaforte. Quindi possiamo solo captare i sentori.

Questa ricetta è abbastanza semplice, la cosa delicata è  fare una buona glassa per coprire la torta e per fare le scritta.

INGREDIENTI

200 gr Farina di mandorle
200 gr Zucchero semolato
5 Uova intere
70 gr Fecola di patate
500 gr Cioccolato fondente
250 gr Marmellata di albicocche
1 Bacca di vaniglia
150 ml Panna liquida fresca (da banco frigo)
50 gr Sciroppo di glucosio
200 gr Burro

PROCEDIMENTO

Preparazione della torta:

Montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, deve risultare una crema soffice e spumosa; intanto sciogliete a bagnomaria 150 gr di cioccolato. Versatelo a filo sul burro, ora aggiungete i tuorli ad uno ad uno.Mescolate la fecola alla farina di mandorle con un pizzico di sale e unitela al composto. Tagliate la bacca di vaniglia e raschiate i semini e uniteli all 'impasto.

Montate gli albumi a neve e incorporateli delicatamente. Imburrare e infarinare uno stampo a bordi bassi, versate il composto. Fate cuocere a modalità statica per 50 minuti a 170°.

Fate raffreddare la torta in forno aperto e spento per circa 30 minuti.

Ora tagliatela a metà e spalmate la marmellata. Coprite con la calotta facendo aderire bene.

 

Decorazione della torta:

In un tegamino spezzettare 300gr. di cioccolato, unite la panna e il glucosio, portate a temperatura circa 50-60° massimo, senza bollire , mescolate delicatamente. Fate raffreddare un pò, mettete la torta su una griglia e sotto una teglia , versate il cioccolato delicatamente e con una spatola livellare i bordi. Fate asciugare per qualche ora prima di fare la scrittura. Sciogliete i restanti 50 gr. di cioccolato e con un cornetto di carta scrivete:  Sacher.

CONSIGLI DELLO CHEF

La Sacher va tenuta in un luogo fresco ma non in frigo.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

BRIOCHE SENZA IMPASTO

Questa brioche è perfetta per chi non possiede la planetaria ed è troppo pigro per impastare a mano, è nata dall’esigenza di rendere i tempi di…

CIOCCOLATINI SIMIL ROCHER AL PISTACCHIO

Il pistacchio per me è una continua ispirazione,da tanto desideravo fare dei cioccolatini con un ripieno che si sciogliesse in bocca...eccoli,semplicemente fantastici!

TORTA PESCA E YOGURT

Mia figlia voleva una torta di mele ..ma non ne avevo, quale migliore occasione per provare questa ricetta con pesche fresche e un vasetto di…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano