L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA NUTELLOSA

18 Maggio 2013
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio

La Torta nutellosa è un dolce peccato di gola ma che vale la pena concedersi, apprezzata da tutti, grandi e piccini!! La base è una sofficissima torta al cacao (semplice da preparare), farcita con tanta nutella e panna montata, ricoperta interamente di nutella fusa e mescolata alla panna: una vera goduria per il palato!

Faccio questa torta per parenti e amici da molti anni ormai e riscuote sempre un gran successo: l’unico dolce che non basta mai, finisce sempre in un batti baleno.

La Nutellosa in foto l’ho preparata per il compleanno di mia figlia Giulia, decorata con leccalecca colorati, smarties, marshmellow, granella di nocciole e targhetta auguri… un mondo di dolcezza tutto per la mia piccolina!

 

INGREDIENTI

La torta al cacao di diametro 26,5:

5 uova
10 cucchiai di zucchero
15 cucchiai di farina
250gr latte
100gr di burro
1 bustina di lievito per dolci
3 cucchiai di cacao amaro

La torta di diametro 20:

3 uova
6 cucchiai di zucchero
9 cucchiai di farina
60gr di burro
125 gr latte
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao amaro

La farcitura:

Latte per bagnare la torta
nutella 750gr
125ml di panna montata
60gr di panna fresca non montata

Le decorazione:

smarties
targhetta buon compleanno di zucchero
leccalecca
caramelle marshmellow
granella di nocciole

PROCEDIMENTO

La preparazione delle due torte è la stessa, ma vanno preparate una alla volta. Iniziate con la torta di diametro 26,5:

In una ciotola, sbattete a neve gli albumi e teneteli da parte.In un'altra ciotola abbastanza capiente, mettete i rossi di uovo e lo zucchero, lavorate per almeno 15 minuti con la frusta elettrica, aggiungete il burro fuso, il latte, la farina, il cacao e il lievito (precedentemente setacciato).

Amalgamate il tutto. Infine incorporate gli albumi mescolando con un cucchiaio di legno facendo un movimento dal basso verso l’alto (per incorporare aria).

Imburrate e infarinate la tortiera, mettete l'impasto dentro e cuocetelo a 180° per 30minuti.

Procedete con la preparazione della seconda torta di diametro 20 seguendo la stesa procedura.

Un volta fatte le due torte lasciatele raffreddare completamente. Capovolgete la torta più grande e tagliatela a metà, bagnate la parte di sotto con il latte e, con una paletta, mettete un bel po’ di nutella (precedentemente ammorbidita a bagnomaria) e panna montata. Chiudete la torta con l'altro strato e bagnatela di nuovo con il latte.

Prendete la seconda torta più piccola, capovolgetela e tagliatela a metà mettendo la parte di sotto sulla torta grande (per fare il secondo piano); eseguite lo stesso procedimento (bagnare e riempire di nutella, panna montata e chiudere)

Un volta completati i due piani, prendete la nutella rimasta, mettetela in un pentolino dal fondo alto insieme alla panna liquida a fuoco basso e girate (fino a che non diventa una crema al cioccolato liquida). Ricoprite interamente la torta con il cioccolato liquido, aiutandovi con una spatola. Decoratela a vostro piacimento e tenetela in frigo per almeno 2 ore (io l'ho fatta il giorno prima lasciandola tutta una notte a raffreddare).

CONSIGLI DELLO CHEF

Se preferite potete fare anche solo un piano e usare qualsiasi cosa come decorazione, viene molto bene anche se ricoprite l’intera torta di smarties colorate!

Food blogger

Anna Rita Migliaccio
AnnaRita è una mamma,moglie e una grande amica che ha fatto delle coccole culinarie la propria professione. La sua più grande passione sono i dolci in particolare le torte per bambini. Condividendo sul web il suo modo di cucinare con il cuore, ha conquistato migliaia di fan in tutta italia: il suo segreto? Ingredienti semplici, genuini e tanto tanto AMORE!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

DORAYAKI ALLA CONFETTURA D’UVA

Per rievocare la merenda preferita da Doraemon (i pancakes giapponesi) ecco i Dorayaki alla confettura d'uva. Ottimi a merenda, a colazione o per un…

CASSATA AL FORNO

Un must della pasticceria Palermitana, un dolce tipico del periodo Pasquale, oggi diventato di uso frequente in vari periodi dell’anno, almeno quando si trova…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano