L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Antipasti

SARDE A BECCAFICO – INVOLTINI DI SARDE

7 Giugno 2017 - Visite (452)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

La sarda, un pesce azzurro, ricchissimo di omega 3 e quindi salutare per il nostro cuore e, se preparato in questo modo, ottimo per il nostro palato. Prepariamo insieme le Sarde a beccafico (nella provincia palermitana), altrove invece si chiamano involtini di sarde

INGREDIENTI

1 kg Sarde
150 gr Mollica fresca
50 gr Cacio cavallo grattuggiato
3 cucchiaio Concentrato di pomodoro
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Prezzemolo tritato
q.b. Sale
150 gr Passolina e pinoli
1 Arancia
2 Limoni
q.b. Zucchero semolato

PROCEDIMENTO

Togliere testa e interiora e lasciare le sarde pulite qualche ora in frigo in modo che poi sarà più facile togliere la lisca senza che pezzi di pesce vi rimangano attaccati.

Intanto mettere a mollo l'uva passa, pulire le sarde togliendo la lisca, mantenere la coda però (aiutarsi con una forbice, in caso di difficoltà) e dopo iniziare a preparare il ripieno con mollica di pane fresco, sale, pepe, prezzemolo, formaggio grattugiato (caciocavallo o pecorino pepato stagionato), olio e.v.o., concentrato di pomodoro, succo d'arancia e di limone (se l'arancia è troppo aspra si può mettere giusto un po' di zucchero, usare un colino per non fare cadere i semi nel succo).

Unire al ripieno anche uva passa e pinoli. Mescolare e assaggiare per regolare il sale o aggiungere arancia, in base ai gusti.

Poggiare le sarde sul tagliere e riempire l'estremità più larga con un cucchiaino di ripieno e arrotolare, se la sarda è troppo grande fermare l'involtino con uno stuzzicadenti.

Disporre gli involtini di sarde su una teglia oleata e tra un involtino e l'altro mettere una fettina di arancia o una foglia di alloro.

Infornare 180 gradi per 15-20 minuti.

 

 

Buona appetito con la nostra ricetta della sarde a beccafico !

CONSIGLI DELLO CHEF

Da mangiare tiepidi così o accompagnati da un salmoriglio con olio evo, succo d'arancia e sale.

 

Food blogger

Pietro e Manu Zizzo
Le nostre terre di nascita Sicilia (Pietro) e Calabria (Manu) ci portano a confrontarci e a stimolarci a vicenda in cucina. Siamo una coppia affiatata, incuriosita dalle nostre tradizioni culinarie territoriali e non solo. Abbiamo una grande voglia di migliorare e di provare sempre nuove ricette e nuovi accostamenti di gusto.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

INVOLTINI DI VERZA

Verza e salsiccia,  sono due ingredienti che si abbinano molto bene, in questa ricetta ho aggiunto  pomodoro, emmental e grana per rendere il ripieno…

CRISPEDDI CALABRESI O ZEPPOLE

Le crispeddi calabresi  o zeppole sono un piatto tipico della tradizione soprattutto nel periodo natalizio. Infatti vengono preparate per il giorno dell’Immacolata (8 dicembre) e per…

ROTOLO DI MELANZANE FARCITO

Come ormai ben sapete io sono quella delle ricette svota frigo e così lanci un occhio,hai duebelle melanzane,il sugo del giorno prima e un…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano