L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Contorni

SFORMATINI DI CAVOLFIORE CON PESTO E RICOTTA

27 Gennaio 2017 - Visite (196)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Questo è uno di quei piatti estemporanei che nascono così per caso davanti a degli ingredienti avanzati e come la maggior parte dei miei piatti,  è semplice, veloce ed economico. A dir la verità ho sempre realizzato degli sformati unici, questa volta  però, ho voluto fare delle porzioni singole . In questo modo è sicuramente una maniera molto golosa per portare in tavola questa verdura che di solito è antipatica a molte persone. Preparandola così riuscirete a renderla prelibata anche agli occhi di chi solitamente la snobba

INGREDIENTI

800 gr Cavolfiore lessato
100 gr Ricotta fresca
5 cucchiaino Pesto verde
1 Uovo
6 cucchiaio Pangrattato
q.b. Sale
q.b. Pepe

PROCEDIMENTO

Prendiamo il cavolfiore lessato , la ricotta e il pesto (ho usato del pesto fatto da me con basilico, pecorino, mandorle e pinoli)

e tritiamo tutto con il minipiner

in una ciotola uniamo,pangrattato ,uovo  e aggiustiamo di sale e pepe, se l'impasto dovesse risultare ancora troppo morbido aggiungete altro pangrattato, in ogni caso aggiungete questo ingrediente poco per volta fin dall'inizio dell'inserimento.

ungere e oleare dei pirottini che andranno riempiti del composto di cavolfiore

spolverizzare con pangrattato e ultimare con un filo d'olio

infornare per 10 minuti circa , secondo vostro forno (devono dorarsi) a 220°

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

CROCCHE’ (CAZZILLI)

Le crocche' fanno parte anch'esse al nostro street food palermitano. Sono destinate ad essere condivise con le  panelle e mangiate nello stesso panino.
patate al forno veloci cotte sul gas

PATATE AL FORNO SUL GAS

Per questa ricetta abbiamo utilizzato un metodo di cottura innovativo che consente di cucinare a basse temperature: il metodo di cottura GIOTTO.  Di produzione…

ZUPPA DI LEGUMI

Le zuppe con i legumi in passato erano un piatto povero che i contadini preparavano spesso in quanto tenevano sempre a casa dei legumi…
Carciofi Pastellati Gustosi

CARCIOFI PASTELLATI GUSTOSI

Oggi vi propongo i  Carciofi Pastellati Gustosi I carciofi sono uno degli ortaggi invernali più amati nella cucina italiana e da me ! Le alternatine…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano