L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA DI COMPLEANNO ALLA CREMA CON PASTA DI ZUCCHERO

7 Ottobre 2013
  • Difficoltà:
    Alta
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Alto
  • Porzioni:
    8 persone

Una torta ripiena di crema e ricoperta con pasta da zucchero, diversa dal solito. La pasta da zucchero permette l'elaborazione del dolce come meglio si crede. Nel caso di specie, questa torta di compleanno ha come tema di realizzazione "Biancaneve e i sette nani".

Sicuramente è un modo diverso e divertente di presentare una torta di compleanno, riuscirete a rendere felici i bambini perchè porterete "la favola dal libro alla tavola" e gli adulti, considerato il buon sapore creato dalla crema, pan di spagna e pasta di zucchero. Allora cosa aspettate? Sbizzarrite la vostra creatività come meglio credete, facendo felice la vostra famiglia con un pizzico di fantasia in più.

 

INGREDIENTI

Ingredienti per il pan di spagna

5 uova
200 g zucchero
1 fiala di aroma al limone
1 pizzico di sale
150 g farina bianca
100 g di frumina
1 busta di lievito per dolci

Ingredienti per la crema pasticcera

4 tuorli
80 g di zucchero
30 di amido di mais
450 ml di latte
vaniglia q.b.

Ingredienti per la pasta di zucchero

30 ml d'acqua
5 g di gelatina
50 g di glucosio
450 g di zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Per iniziare preparate il pan di spagna. Sbattete a schiuma i tuorli con 5 cucchiai di acqua bollente. Aggiungete 125 g di zucchero, aroma, sale e sbattete fino ad ottenere una massa cremosa. Montate le chiare a neve durissima, aggiungeteci lo zucchero rimasto.

Mettete sopra i tuorli sbattuti e setacciate sopra la farina. Aggiungete infine frumina, lievito per dolci ed incorporate delicatamente il tutto. Mettete l'impasto in uno stampo a cerchio apribile, imburrato ed infarinato, cuocete nella parte inferiore del forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti.

Per la preparazione della crema pasticcera, bollite il latte con la vaniglia. Lavorate i tuorli con lo zucchero. Unite l'amido setacciato e mescolate il tutto con il latte, riponetelo in una pentola e mettetela sul fuoco fino all'ebollizione.

Per la pasta di zucchero, mettete la gelatina a bagnomaria. Successivamente setacciate lo zucchero a velo direttamente nel contenitore del battitore. Sciolta la gelatina, aggiungete il glucosio. Mettete a sciogliere tutto a fuoco bassissimo finchè non diventa liquido e trasparente, come l'acqua.

Aggiungete il composto a filo, allo zucchero a velo inserito nel contenitore del battitore, inserite la bassa velocità per impastare il tutto. Si deve formare una palla, se vi accorgete che la consistenza non è adeguata, aggiungeteci zucchero a velo o un po' d'acqua dosando le quantità con cucchiaini.

Togliete il composto dal contenitore. Prima di lavorare la pasta di zucchero è necessario metterla in posa per un'ora circa.

Una volta fatti il pan di spagna, la crema e la pasta di zucchero, arriva la fase di composizione finale per la torta. Dividete il pan di spagna in tre dischi, irrorateli con succo di frutta (ananas o pera)e acqua. Distribuite la crema pasticcera su ciascun disco, ricomponete il pan di spagna.

Ricoprite la torta con panna montata. Stendete un disco di pasta di zucchero dalla circonferenza della torta, fino alla superficie in modo da rivestirla tutta. Ritagliate i bordi in eccesso decoratela come meglio credete.

CONSIGLI DELLO CHEF

Per la buona riuscita della torta sarebbe meglio suddividere la preparazione in due giorni o distribuirla durante l'arco della giornata, facendo dapprima il pan di spagna poi la crema pasticcera ed infine la pasta di zucchero. Per controllare la cottura del pan di spagna, inserite un coltello nel composto, misuratene la consistenza. Attenzione ai tempi di cottura. Per mantenere la morbidezza del pan di spagna una volta sfornato, riponetelo su di un vassoio e ricopritelo con una busta di plastica.

Per la crema pasticcera, fate attenzione alla formazione di grumi, mescolando lentamente la si dovrebbe evitare. Cercate di lavorare delicatamente la pasta di zucchero per non combinare troppi pasticci. Buon appetito.

Food blogger

Rosa Aghilar
Rosa Aghilar oltre ad essere mamma e moglie, è una donna in carriera che pur avendo giornate estremamente impegnate non sa rinunciare al piacere della buona cucina. Tramite Cuor di cucina condivide questa sua grande passione culinaria.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

MUFFIN NUTELLOSI

Questi muffin sono velocissimi e necessitano di pochissimi ingredienti, giusto 4!! il risultato è garantito!

CASSATA AL FORNO

Un must della pasticceria Palermitana, un dolce tipico del periodo Pasquale, oggi diventato di uso frequente in vari periodi dell’anno, almeno quando si trova…

PASTICCINI ALLA MANDORLA

I biscotti di mandorla sono un'apoteosi di gusto e di bontà. Una raffinata prelibatezza! Questo sono tra i miei dolci preferiti, di quelli che…

TORTA KINDER BUENO

Chi non conosce il famoso cioccolato Kinder Bueno? Questa torta ne ripropone il gusto con un delicato pan di spagna al cacao. La decorazione…

CONFETTURA DI ZUCCHINA LUNGA

Non conoscevo questo tipo di marmellata fino a quando mio marito parlando di  antichi sapori  non mi parlò delle "Maria Stuarda". E' stata una…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano