L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA SAVOIA

25 Novembre 2016 - Visite (2767)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Alta
  • Costo
    Alto
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Questa ricetta è un po elaborata , bisogna fare dei dischi di pandispagna 5, quindi li potete fare anche il giorno prima. Ma non scoraggiatevi, il risultato che otterrete sarà sorprendente per bontà e presentazione e varrà tutto il tempo speso 🙂

INGREDIENTI

6 Uova
90 gr Farina 00
60 gr Amido di mais
150 gr Zucchero semolato
500 gr Cioccolato fondente
50 gr Burro
300 gr Cioccolato al latte
20 gr Cacao amaro
50 gr Latte
50 gr Nocciole
100 gr Zucchero a velo
100 ml Bagna al rum
10 gr Miele di fiori

PROCEDIMENTO

Iniziamo a fare i dischi di pandispagna: montate benissimo le uova con lo zucchero semolato, fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso. Aggiungere il miele.Setacciate la farina con l'amido e unitala delicatamente. Accendere il forno statico a 160- 170 massimo. In una teglia molto bassa versare un po di composto, dovete farne 5, quindi calcolatevi. Fare cuocere per 5- 6 minuti al massimo.

Ora preparate la crema di nocciole, tostare le nocciole nel forno a 180° per 3-4 minuti al massimo. Lasciatele raffreddare e  mettetele nel mixer con lo zucchero al velo, tritare benissimo fino a ridurle a farina. Ora fate fondere a bagnomaria il cioccolato al latte e 200 gr di quello fondente, il burro e il latte, poi unite anche il trito di nocciole. Mescolate delicatamente ancora sul fuoco per qualche minuto.

Ora iniziamo a comporre il dolce, su un piatto della stessa misura dei dischi di pandispagna iniziamo a mettere il primo , bagnate con la bagna al rum e uno strato di crema fredda , continuate fino a finire i dischi di pan di spagna.

ATTENZIONE: sull'ultimo disco non va messa la crema, ma bagnatelo lo stesso. Ora con i restanti 300 gr di cioccolato fondente prepariamo la copertura della torta. Sempre a bagnomaria fatelo fondere (potete aggiungere un po di burro 20 gr bastano).Mettete la torta su una griglia con una ciotola bassa sotto , fate intiepidire il cioccolato e versate sulla torta , con una spatola da cucina fate attenzione a coprire bene i bordi. Per le più esperte decorate come nella foto.

CONSIGLI DELLO CHEF

Consiglio di fare questo dolce un po in anticipo , dato che è una ricetta molto elaborata. Non bagnate poco il pandispagna perchè il cioccolato tende ad asciugare, altrimenti otterrete una torta molto asciutta.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

BISCOTTI CANESTRELLI

Ottimi per l'ora del thè ma anche la mattina a colazione li ho sempre adorati,dopo qualche prova e qualche modifica sono arrivata al risultato…

GRANITA DI LIMONE

Questa è una vecchia ricetta casalinga tramandata da una zia,andavamo in estate in campagna a trovarla e lei puntualmente aveva sempre questa profumata granita…

CROSTATA DEL BOSCO

Una torta ricca dei profumi estivi. Grazie all'utilizzo dei frutti di bosco può essere preparata in qualsiasi periodo dell'anno.

SCURSUNERA (GELATO AL GELSOMINO)

I primi degustatori della granita di scursunera furono gli arabi che,usarono la neve delle "nivere"di montagna per farne sorbetti, i siciliani ne fecero tesoro…

DRIP CAKE ALLE CILIEGIE

Quasi tutte le torte inglesi hanno una base di Molly cake, anche questa lo prevede. Ma ho preferito il nostro classico pandispagna,leggero e senza…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano