L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Antipasti

TRECCIA SALATA CON CARCIOFI, UOVA SODE ,PROSCIUTTO E FORMAGGIO

19 Aprile 2017 - Visite (649)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    5
  • Cottura
  • Preparazione

La treccia di pan brioche salata ripiena, è bella da vedere e buona da gustare,  è un bel rustico scenografico di  di pasta lievitata con un ricco ripieno di carciofi, formaggio, prosciutto e uova sode. Io l'ho preparata per la Pasquetta ma ogni occasione è buona, si presta come piatto unico per la completezza degli ingredienti, affettato può diventare un ottimo antipasto o per un buffet.... il successo è assicurato

INGREDIENTI

250 gr Farina 00
250 gr Farina manitoba
300 gr Latte intero tiepido
1 cucchiaino Zucchero
50 gr Olio di semi di girasole
10 gr Sale
20 gr Lievito di birra
5 Carciofi
3 Prosciutto cotto a fette
60 gr Mozzarella a cubetti asciutta
60 gr Provola piccante
2 Uova
q.b. Prezzemolo tritato
q.b. Pepe
q.b. Olio extravergine d'oliva
2 spicchi Aglio
q.b. Mix semi per panificati

PROCEDIMENTO

La prima cosa da fare è preparare l'impasto della treccia di panbrioche

Nella ciotola della planetaria mettere le farine setacciate, unire filo il latte intiepidito dove avrete fatto sciogliere il lievito con 1 cucchiaino di zucchero, unire il sale e per ultimo l'olio a filo, quando l'impasto sarà incordato trasferitelo su un recipiente per la lievitazione ricoprendolo con della pellicola.

Nel frattempo prepariamo i carciofi  che puliremo e dopo averli messi in acqua acidulata, li passeremo in padella con olio, prezzemolo,aglio, sale e pepe

prepariamo anche le uova sode che sbricioleremo, i formaggi e il prosciutto

Dopo un ora circa lo riprendiamo e dividiamo l'impasto in tre porzioni uguali

li stenderemo quindi in tre rettangoli, e su ognuno metteremo prima la fetta di prosciutto, poi i carciofi, i formaggi e le uova

adesso avvolgiamo come dei salami

e intrecciamo saldando bene le estremità

per ultimare la lievitazione ho usato uno stampo da plumcake foderato di carta forno , dopo un'altra oretta  spennellare con emulsione di acqua e olio e cospargere con un mix di semi per panificazione( semi di zucca, papavero ecc.  ) e mettere in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti circa secondo vostro forno

deve risultare ben dorato

far intiepidire e buon appetito

CONSIGLI DELLO CHEF

Si mantiene bene anche per il giorno dopo, si gusta anche freddo ma se provate a riscaldarlo un pò il formaggio ritorna filante e la pasta morbida

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

PANINI HOME MADE

Come ogni anno, nel mese di giugno, ho fatto il pane per la festivita di Sant'Antonio. Esiste un antica  tradizione di questo pane; (cliccando…

CAPONATA

Un cult della cucina siciliana, famosa oramai in tutto il mondo, è la caponata. Come tante ricette della tradizione, la caponata è un piatto…

SFINCIONE BAGHERESE

Lo sfincione  di Bagheria è la versione bianca dello sfincione palermitano, che pur mantenendo gli stessi ingredienti si differenzia per la mancanza di pomodoro.…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano