L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Biscotti

VISCOTTA CU PRUVULAZZO (ALGERINI)

16 Ottobre 2016 - Visite (1624)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    20
  • Cottura
  • Preparazione

Questi biscotti rappresentano un must nella categoria dei biscotti palermitani. La loro origine risulta sconosciuta e anche se il nome riporta ad un noto paese africano , non c'entra nulla con esso. La loro prima fattura si pensa risalire tra l'anno 1500 e il 1600 , di certo  è che  questi dischetti di semplice frolla si sono tramandati di anno in anno fino ad oggi e consumati abbondantemente ,tanto da  trovarli facilmente, sia in pasticceria che nei panifici.

Sono caratterizzati dallo strato superficiale di abbondante zucchero a velo " u pruvulazzu",che indissolubilmente ci riporta al passato, dolci ricordi di  quando bambini addentando un biscotto imbiancavamo i nostri vestitini, ma che gustavamo con piacere per il gusto e la semplicità.

INGREDIENTI

500 gr Farina 00
175 gr Zucchero
175 gr Strutto
1 Uovo
1 Vanillina bustina
q.b. Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Su un piano di lavoro prepariamo gli ingredienti :farina,zucchero,strutto a dadini,uovo,vanillina e il latte che ci aiuterà a rendere omogeneo l'impasto

IMG_20161004_082255

ottenuto un impasto liscio possiamo metterlo in riposo in frigorifero per almeno una mezz'ora

IMG_20161004_083205

passato il tempo di posa ,stendiamo la pasta ,otteniamo uno strato di 5 mm e con uno stampo "dentellato" diamo forma ai biscotti

IMG_20161015_111124

 

IMG_20161015_113422

adesso possiamo passiamo infornare in forno preriscaldato a 200 gradi per una decina di minuti e un'altra decina a 150

IMG_20161015_115019

una volta freddati cospargere con abbondante zucchero a velo

IMG_20161015_122849

 

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Ho usato, come componente grassa , lo strutto, come da ricetta originale che rende la frolla più friabile e biscottosa, ma si può usare anche il burro.

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

BISCOTTI DI HALLOWEEN

Ogni anno, diventata ormai una tradizione, preparo i biscottini di Halloween per la mia famiglia. La preparazione è semplice, basta preparare un impasto tipo…

BISCOTTI ALL’ANICE

Tra i tanti ingredienti che preferisco e mi fanno impazzire è senza dubbio l'anice. Il profumo che sprigionano i semi di anice quando si…

BISCOTTI REGINA

Insieme ai quaresimali, sono biscotti adatti per le feste, da offrire ai vostri invitati e ottimi da regalare. Sicuramente farete felice chi li ricevera',…

WAFFLE MORBIDI

Cosa c'è di meglio per fare una colazione o una merenda sana e gustosa? Una bella tazza di thè con dei buonissimi waffle morbidi…

GAUFRE O WAFFLE

L'ora della merenda si trasforma in un ricordo delle passate vacanze estive in giro per l'Europa con le Gaufre, meglio conosciute come WAFFLE

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano