L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Biscotti

PUPI CON L’UOVO

7 Marzo 2017 - Visite (791)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Quanti ricordi d'infanzia..durante la settimana Santa le nostre nonne impastavano a mano tanti chili di farina per preparare i pupi con l'uovo.  Per le bambine si intrecciavano cestini oppure bambole con l'uovo nella pancia,invece per i maschietti la colomba oppure la pecora seduta ..mia nonna era molto brava.Forse avrò preso da lei, metteva tanto amore a farli.Noi stavamo attenti durante la lavorazione.Poi c' era il rito della cottura ,si andava nei panifici della zona e noi tutte contente a portare le teglie ad infornarle.La rivalità era di casa,non per vantarmi,ma i nostri Pupi con l'uovo erano erano i più belli in assoluto!!!!

INGREDIENTI

750 gr Farina 00
250 gr Farina di semola
300 gr Strutto
300 gr Zucchero semolato
5 Uova
75 gr Miele di zagara o millefiori
q.b. Buccia di limone grattugiata
2 Bustina lievito per dolci
250 gr Zucchero a velo
1 bustina Vaniglia
1 pizzico Sale

PROCEDIMENTO

In una grande ciotola oppure nella planetaria si mette lo strutto a temperatura ambiente con lo zucchero semolato,il pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata. Ammalgamate il tutto, ora unite   tre uova intere  e un tuorlo,tenendo da parte un albume.Setacciate la farina con il lievito e la vaniglia,impastate il tutto.Fate una palla che avvolgerete in uno strofinaccio e mettetela in frigo per almeno due ore.

Trascorso questo tempo procedete con la vostra fantasia, aiutandovi con le formine ,fate colombe oppure panierini.la quantità delle uova è assolutamente libera.

Mattetele nelle teglie foderate con carta da forno, fate cuocere a forno ventilato temperatura 180° per 20 minuti a secondo dello spessore dei biscotti. Le uova vanno fatte sode per quelli con l' uovo.

Intanto montate a neve l' albume con un pizzico di sale e lo zucchero al velo, dopo la cottura con un pennello decorate i  biscotti ancora caldi.

CONSIGLI DELLO CHEF

Si consiglia di ungere con olio il guscio dell'uovo sodo prima di metterlo all'interno della frolla.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

PASTA FROLLA ALL’ARANCIA

La pasta frolla tradizionale è una base di pasticceria molto antica, la preparazione è semplice e sono sufficienti pochissimi ingredienti. In questa ricetta che…

MERINGHE

Per una perfetta riuscita delle meringhe, bisogna stare attenti a non lasciare traccia di tuorlo negli albumi ,e gli albumi devono essere rigorosamente a temperatura ambiente.…

MEZZE LUNE CON ARACHIDI

I Biscotti alle arachidi , sono buoni a colazione o a merenda, accompagnati da un buon The sono un vero toccasana. Ogni momento è giusto per…

BISCOTTI RIPIENI ALLE MELE

Questi biscotti li ho realizzati per la prima volta in occasione del battesimo dei 5 gemellini di Palermo. Ovviamente ne ho fatti un pò…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano