L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Contorni

CAPONATA DI MIA SUOCERA

14 Febbraio 2018 - Visite (667)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    1
  • Cottura
  • Preparazione

Oggi vi farò conoscere la Caponata di mia suocera

La caponata è un piatto tipico della Sicilia,  molto conosciuto, infatti se ne trovano molte varianti.

Già da provincia a provincia ci sono molte ricette diverse, c'è chi usa peperoni, c'è chi usa solo le melanzane, chi ci mette i pinoli, chi la fa in agrodolce e via dicendo.

Io abito in provincia di messina e  qui vi presento la versione di mia suocera che la cucina per tutta la famiglia!

INGREDIENTI

2 Melanzane viola
3 Peperoni
4 Patate
2 Cipolla
5 Pomodori
5 Basilico in foglie
q.b. Olio di semi di girasole
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe

PROCEDIMENTO

Volete sapere come si prepara Caponata di mia suocera ? Seguite la ricetta

Tagliate le melanzane e friggetele in olio di semi ben caldo.
Quando saranno cotte, scolatele e mettetele in un piatto con carta assorbente.
Caponata di mia suocera melanzane messinese 

Sbucciate e tagliate a spicchi anche le patate e friggete.

Toglietele solo quando avranno un bel colore dorato e mettetele in un piatto con carta assorbente.

Caponata di mia suocera patate messinese

Pulite e tagliare i peperoni a strisce e friggerli, stati attenti a non farli troppo cotti, toglieteli e metteteli in un piatto con carta assorbente.

Caponata di mia suocera peperoni messinese

In una padella larga o un tegame basso ma largo, mettere dell'olio extravergine di oliva con la cipolla tagliata (io la taglio abbastanza grande perchè mi piace trovare la cipolla, ma se preferite potete tagliarla anche più sottile)  e fate rosolare un pochino.
Caponata di mia suocera cipolla messinese

Tagliate i pomodori a pezzi e uniteli alla cipolla in padella, aggiungere anche il basilico.
Quindi lasciate cuocere un paio di minuti (se c’è bisogno aggiungete un goccio d’acqua per far fare un pò di sughetto).
 Caponata di mia suocera pomodoro messinese Caponata di mia suocera stufata messinese

Infine aggiungete le verdure fritte, e far cuocere ancora qualche minuto.
Ricordatevi di aggiustare di sale e di pepe.
Caponata messinese
Buon Appetito !

CONSIGLI DELLO CHEF

Se volete potete farla anche in agrodolce,  vi basterà aggiungere 2 cucchiai di zucchero e mezzo bicchierino di aceto quando saltate le cipolle in padella, lasciate cuocere e poi aggiungete le verdure come indicato sopra nella ricetta. 
Se invece volete realizzare la versione palermitana vi lascio la ricetta di Pietro e Manu Zizzo della loro Caponata di Melanzane.

Informazioni sull'autore

Anna Magri
Salve a tutti, mi chiamo Anna, sono una mamma di 35 anni, sono nata e cresciuta in toscana ma dal 2002 vivo in sicilia. Amo cucinare, la mia cucina varia tra ricette della toscana, con molti ricordi di quando ero bambina, e i piatti che ho imparato a fare da grande in sicilia; anche se devo confessarvi che mi piace anche sperimentare nuovi tipi di cucina.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

CAPONATA DI CARCIOFI

È un contorno o un ottimo antipasto e   va consumato freddo  in modo che gli ingredienti  si possano ben legare.

CAPONATA

Un cult della cucina siciliana, famosa oramai in tutto il mondo, è la caponata. Come tante ricette della tradizione, la caponata è un piatto…

INSALATA FANTASIA

Un piatto frutto della fantasia di mio figlio Giovanni , il quale sta cercando di mettere in pratica gli studi e gli insegnamenti della…

INVOLTINI DI MELANZANE

Adoro le melanzan e cerco di farle in tutti i modi possibili,questo è un modo semplice per preparare le melanzane. Antipasto, secondo o contorno..fate…

CHIPS DI ZUCCHINE GRIGLIATE

Questo piatto è un contorno semplice ,ipocalorico ed ha il vantaggio della velocità nella cottura.              

Pubblicità

Ad