L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

GLASSA A SPECCHIO

31 Marzo 2016 - Visite (533)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    1
  • Cottura
  • Preparazione

"Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame?" Mi dispiace cara matrigna, ma questa volta la più bella è la cassata siciliana ricoperta da una cascata di glassa al cioccolato. Questa non è la comune glassa, in quanto attraverso questa è possibile specchiarsi, quindi un dolce adatto ai più vanitosi!

 

 

INGREDIENTI

10 gr Gelatina in fogli da gr. 2
60 gr Cacao amaro
190 gr Zucchero semolato
100 ml Acqua
105 ml Panna fresca

PROCEDIMENTO

Mettere in ammollo la gelatina con 50 ml di acqua a temperatura ambiente per circa 15 minuti.

Portare a bollore la panna fresca con la restante parte di acqua e lo zucchero semolato. Raggiunti i 100°C, togliere il pentolino dal fuoco. Fare riposare per un minuto.

20160327_093351

Aggiungere lentamente il cacao amaro setacciato mescolando con una frusta, infine aggiungere la gelatina con la sua acqua e mescolare fino a quando questa non si è sciolta.20160327_093957

Filtrare con un colino e raffreddare la glassa fino a 30/31°.

20160327_094032

Adesso la glassa è pronta per essere colata.

2016-03-30 20.59.10 (1)

Siete pronti a specchiarvi?

20160327_105821

CONSIGLI DELLO CHEF

La particolarità di questa glassa è la temperatura. Si utilizza infatti il termometro da cucina, ma se non ce l'avete, non preoccupatevi!! La temperatura ideale affinché  venga perfetta si ha dopo circa un'ora lasciandola raffreddare a temperatura ambiente. Dovrà essere leggermente tiepida. D'estate, ovviamente ci vorrà qualche minuto in più, il tempo di preparare il vostro dolce per la colata di cioccolato.

Food blogger

Lilia Meduri
Mi chiamo Lilia, ho 30 anni e sono una farmacista. Sin da bambina ho amato la cucina, ho iniziato con una torta di mele e da li ho capito che non potevo fare a meno dei fornelli e del calore della cucina di casa mia. Per me la cucina è tutto, una terapia allo stress, alla tristezza, quando sono nervosa mi basta una padella o un pacco di farina per farmi tornare il buon umore! Il mio sogno, oltre a quello di fare la farmacista, è stato sempre quello di aprire una trattoria o una pasticceria, ma purtroppo non si può avere tutto dalla vita, quindi mi diletto a preparare pietanze per la mia famiglia e per i miei amici. In questo sito \"Cuor di Cucina\" potrò condividere le mie ricette create con amore e passione, un pò come se li stessi facendo per i commensali della mia sempre desiderata trattoria. L’alta cucina non è una cosa per pavidi: bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l’impossibile e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete, il vostro unico limite sia il vostro cuore. (Auguste Gusteau dal film Ratatouill)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

TORTA FRANGI FRUIT

L'incontro diversi tipi di frutta sia fresca che secca per un'esplosione di gusto e bontà in una allegra e colorata Torta che si scioglie…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano