L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

GELO DI CANNELLA

30 Giugno 2017 - Visite (662)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Il gelo di cannella è una ricetta tradizionale siciliana, un dolce al cucchiaio leggero e molto profumato, apprezzato moltissimo da tutti gli appassionati di questa spezia come me... Golosa come sono lo mangerei in ogni momento della giornata, anche perchè pur essendo fresco è apprezzato nella calura estiva, ed è altrettanto gradito nei mesi più freddi, specialmente dopo i pranzi abbondanti dei periodi festivi, per le sue qualità digestive. E poi come non cedere in tentazione dopo essere rimasti inebriati dall'intenso aroma della cannella che si diffonde in tutto l'ambiente durante la preparazione !!

INGREDIENTI

500 ml Acqua
15 gr Stecca di cannella
160 gr Zucchero
60 gr Amido di mais
q.b. Granella di pistacchio
q.b. Gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

Il gelo di cannella è un dolce di facile realizzazione, che deve essere però preparato in anticipo perché necessita di due periodi di riposo

Prendiamo le stecche di cannella e le mettiamo in infusione nell'acqua per due giorni,più o meno 48 0re

dopo le 48 ore prepariamo il gelo

prendiamo l'infuso di cannella ( acqua più le stecche di cannella) e lo mettiamo a bollire per 15 minuti

facciamo raffreddare e filtriamo, io ho fatto questa operazione aiutandomi con un fazzoletto di cotone poggiato su un colino

aggiungiamo l'amido e lo zucchero, stando attenti a non far formare grumi, quindi mettere sul fuoco continuando a mescolare fino a che non si addenserà

lasciamo riposare una decina di minuti e poi mettiamo in formine inumidite, o in un'unica soluzione

adesso passiamo al secondo periodo di riposo: mettiamo le formine  in frigorifero per almeno 6 ore

Potete presentarlo con dei fiori di gelsomino o della granella di pistacchio ,o gocce di cioccolata

e ... buon appetito

 

 

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Le stecche di cannella potete riutilizzare asciutte, messe dentro dello zucchero,  che aromatizzato darà un piacevole e gradevole aroma magari ad un caffè

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

BABÀ NAPOLETANO

Il Babà è un tipico dolce della tradizione partenopea. Da buona napoletana lo preparo spesso sapendo di andare incontro ai gusti della mia famiglia…

PAN DI MOJITO

Questa ricetta rappresenta la semplice "scommessa" di voler riprodurre in un dolce, il sapore e il profumo del famoso Mojito Drink. Esperimento perfettamente riuscito…

BUCCELLATI

Nel periodo antecedente il Natale, già a partire da novembre, è facile trovare questi dolcetti sulle nostre tavole. Ogni famiglia ha una ricetta personalizzata…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano