L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

PASTICCINI DI MANDORLE E PISTACCHI CON CONFETTURA DI ZUCCHINE VERDI LUNGHE

1 Dicembre 2017 - Visite (2859)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    20
  • Cottura
  • Preparazione

Eppure, all'improvviso, tutto diventa deliziosamente innovativo anche se rispecchia la tradizione vera siciliana. Si, perché dovete sapere, che la confettura di zucchina verde lunga , è proprio tradizionale siciliana, spesso si usava per fare dei dolcetti che le nonne tenevano in dispensa, pronti da offrire a visite improvvise, perché in Sicilia, si sa, "un si sapi mai..... arriva quarcunu un facemu mala fiura....!!!" (non si sa mai, una visita improvvisa, abbiamo qualcosa da offrire e non facciamo brutte figure).
Ecco, questi dolcetti mi frullavano nel cervello da un po'. Non riuscivo a capire la cnsistenza che avrei ottenuto vista la morbidezza dell'impasto, resa ancora più morbida dall'umidità della confettura. Ho voluto comunque provare , male che fosse andato, quei dolcetti che tanto volevo regalare a carissimi amici e che non dovevano tradirmi, sarebbero rimasti a casa per punizione, invece............... ? Dai su, che ve li spiego a dovere, basta continuare a leggere 😛

INGREDIENTI

5 Albumi
400 gr Farina di mandorle
100 gr Farina di pistacchio
500 gr Zucchero a velo
q.b. Buccia di limone grattugiata
6 gocce Aroma mandorla amara
q.b. Confettura di zucchina verde lunga
1 cucchiaino Lievito per dolci

PROCEDIMENTO

Mixare le farine ed aggiungere la buccia del limone grattuggiata

Montare gli albumi con un pizzico di sale, fino a farli diventare ben spumosi.

Poi aggiungere lo zucchero a velo a cucchiaiate e qualche goccia di limone spremuto. Montate fino ad ottenere una consistenza quasi come la meringa

Quindi versare a cucchiaiate il mix di farine , il lievito e l'aroma

Lavorate l'impasto fino ad ottenere una sorta di "pappa", che terrete a riposare in frigorifero, coperta con pellicola,  per un paio d'ore

Ora è il momento di formare i dolcetti:
preparate un piatto con un po' di acqua. Bagnatevi le mani e prelevate delle quantità , poco più grandi di una noce. Formate delle palline che schiaccerete al centro. Riempite le palline con un cucchiaino da caffè di confettura di zucchina verde   e riformate la pallina, che adesso sarà ripiena. Adagiate le palline su una placca, ricoperta di carta forno e spolverizzate con altro zucchero a velo, senza esagerare, la cui quantità non è indicata, volutamente, tra gli ingredienti, così non farete confusione.

 

Fate riposare i dolcetti, in un posto fresco per 2 ore e mezza o 3 , così la superficie si seccherà un po' e il dolcetto si assesterà .

Fate scaldare il forno a 170° ed infornate i dolcetti per 12/15 minuti. Sfornate , ma lasciate completamente raffreddare i dolcetti, prima di toglierli dalla teglia. Risulteranno molto morbidi, quindi se li toccate mentre ancora sono caldi, rischierete di rovinarli.

Dovranno restare chiari o leggermente dorati , ma non preoccupatevi se in superficie faranno delle crepe, è normalissimo

 

Il giorno dopo i pasticcini si apprezzeranno meglio......

Obiettivo centrato in pieno e quindi esperimento riuscito 😉

Buon pasticcino a tutti

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

I pasticcini si conserveranno più a lungo se conservati nelle apposite bustine , facilmente reperibili presso i fornitori di prodotti per pasticceria

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi. Queste ricette sono state realizzate da una delle Food Blogger Più Brave del web, a cui rivolgiamo il nostri migliori auguri di meritato successo.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 8 Novembre 2018

    Mery Mazzola

    Dopo aver fatto la tua marmellata di zucchina lunga,adesso farò i tuoi pasticcini
    ??

    Rispondi
  2. 10 Novembre 2018

    enza

    tesoro, allora poi mi dici :*

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

SEMIFREDDO TULIPANO

Dopo aver visitato l'Olanda la scorsa estate ed aver comprato dei bulbi di tulipano, in primavera ne ho visti sbocciare tanti sul mio balcone…

BISCOTTI RIPIENI ALLE MELE

Questi biscotti li ho realizzati per la prima volta in occasione del battesimo dei 5 gemellini di Palermo. Ovviamente ne ho fatti un pò…

TORTA NOCCIOLE E MANDORLE

Ho sempre considerato le torte più semplici le più buone, delicate e familiari. Mi piacciono molto le mandorle e le nocciole e quando per…

ROTOLO DI CAROTE E NUTELLA

Un dolce insolito se si pensa che si prepara con le carote, arricchito con le mandorle,la nutella e la granella di nocciole. Morbido e…

Prodotti in evidenza

Crea la tua lista nozze

30 giorni gratuiti