L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

POLENTA CON RAGÙ VEGETARIANO

13 Dicembre 2017 - Visite (182)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Polenta con ragù vegetariano, ideale in tutte le stagioni perché per il ragù vengono usate verdure di stagione o quelle che più preferite, io ho scelto delle verdure che potevo trovare in quel periodo, ma ognuno potrà usare quelle che più preferisce.

INGREDIENTI

250 gr Polenta taragna
2 Carote
100 gr Pisellini surgelati
1 Cipolla
1 spicchio Aglio
2 Zucchine genovesi
150 gr Zucca gialla
q.b. Brodo vegetale
q.b. Sale
q.b. Pepe nero
q.b. Olio extravergine d'oliva

PROCEDIMENTO

Pulite e tagliate molto finemente l’aglio, mettetelo in una padella con un cucchiaio d’olio, accendete e fatelo scaldare, appena sarà caldo spegnete il fuoco.

Pulite e tagliate la cipolla a strisce delle dimensioni che preferite, se vi piace che si senta tagliatela più grossa altrimenti la potete anche tritare, aggiungetela nella padella con l’aglio e riaccendete il fornello a fiamma bassissima e iniziate a stufare.

Intanto pulite e tagliate a dadini la carota e aggiungetela alla cipolla, continuando la cottura a fuoco dolce, ora pulite e tagliate anche la zucca e la zucchina e aggiungetele nella padella.

Alzate leggermente la fiamma per circa 3 minuti, salate, pepate e aggiungete un pizzico di noce moscata, allungate con il brodo e fate cuocere la verdura a fiamma bassa, decidete voi la consistenza delle verdure se vi piacciono più croccanti o più morbide.

Preparate la polenta, se usate quella precotta seguite le istruzioni che trovate nella confezione, facendola cuocere nel brodo vegetale, spegnete aggiungete un cucchiaio d’olio a fuoco spento e servite calda con il con il ragù vegetariano. Buon appetito!

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Se vi piace, potete aggiungere del parmigiano nella polenta, mi raccomando di aggiungerlo dopo aver spento il fornello, insieme all'olio.

Io ho usato queste verdure, ma potete usare qualsiasi verdura vogliate, viene molto buona se aggiungete anche il broccolo o il cavolfiore.  Usate la verdura di stagione che è sempre la migliore

Informazioni sull'autore

Anna Magri
Salve a tutti, mi chiamo Anna, sono una mamma di 35 anni, sono nata e cresciuta in toscana ma dal 2002 vivo in sicilia. Amo cucinare, la mia cucina varia tra ricette della toscana, con molti ricordi di quando ero bambina, e i piatti che ho imparato a fare da grande in sicilia; anche se devo confessarvi che mi piace anche sperimentare nuovi tipi di cucina.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Pubblicità

Ad